Siamo alla vigilia di Dipro-Inter, gara inaugurale della fase a gironi dell’Europa League 2014-2015. Walter Mazzarri  si è presentato per la consueta conferenza stampa davanti ai giornalisti presenti ed ha voluto spiegare le linee guida che la squadra dovrà seguire durante questa stagione.

“Credo sia inutile parlare adesso della differenza di importanza tra il campionato e la coppa. La nostra rosa è strutturata per poter competere in tutte le competizioni che dovemo affrontare. Cercheremo di fare il nostro meglio partita dopo partita”. La partita si disputerà a Kiev per motivi di sicurezza vista la difficile situazione politica che si vive in alcune zone dell’Ucraina: “Per ora non abbiamo riscontrato nessun problema. Ci siamo informati sulla situazione ed abbiamo ricevuto rassicurazioni in merito da parte dell’UEFA. E’ possibile giocare con serenità e tranquillità”.

Il Dnipro è in un ottimo momento di forma: “Sono forti e aggressivi ma sono contento di affrontarli, dopo la prestazione contro il Sassuolo vogliamo metterci alla prova per capire se possiamo trovare la continuità necessaria per fare bene in questa stagione. Squadra difficile da affrontare e in grande condizione atletica”. L’Inter dovrà giocare una serie di partite molto ravvicinate: “Normale pensare a dei cambiamenti nella formazione titolare quando giochi ogni 3 giorni. Campagnaro e Jonathan stanno bene, uno dei due giocherà dall’inizio”.

Tutto pronto per la partita di domani sera: i tifosi nerazzurri si aspettano conferme dopo l’ottimo risultato di domenica scorsa contro il Sassuolo. Mazzarri (foto by Infophoto) dovrà preparare al meglio i suoi giocatori per una partita che presenta molte insidie e difficoltà.

LEGGI ANCHE

INTER ICARDI: PRONTO IL RINNOVO DEL CONTRATTO PER IL NUMERO 9 NERAZZURRO

DNIPRO-INTER CONVOCATI: PRESENTI VIDIC E JONATHAN, OUT NAGATOMO E MEDEL

INTER SERIE A: I NUOVI ACQUISTI DECISIVI CONTRO IL SASSUOLO