Diventare arbitro di calcio: come fare. E’ la domanda che si pongono tanti ragazzi che intendono darsi allo sport in una maniera…diversa.

Innanzitutto, bisogna iscriversi al corso per le nuove leve che le singole sezioni della Associazione Italiana Arbitri, distribuite in maniera capillare su tutto il territorio nazionale, annualmente o biennalmente (secondo le esigenze di organico) organizzano.

Per partecipare al corso occorrono i seguenti requisiti:

1. Avere la cittadinanza italiana.
2. Avere compiuto 16 anni e non avere superato i 35 nel momento dell’iscrizione al corso.
3. Avere conseguito come minimo il titolo di studio della scuola dell’obbligo.
4. Avere sempre tenuto un’irreprensibile condotta civile e sportiva.
5. Essere in possesso del certificato di idoneità alla pratica sportiva generica e della dichiarazione di attitudine specifica, che viene rilasciata dalla commissione medica arbitrale.

Al termine del corso, in genere di durata trimestrale, l’aspirante arbitro dovrà superare un esame che consta in una prova scritta ed una orale che riguardano il regolamento del gioco del calcio, studiato durante le lezioni.

Superato l’esame, il nuovo arbitro viene inserito ufficialmente nell’organico. Si inizia dalle gare giovanili per poi salire di livello, terza, seconda, prima categoria. Promozione, Eccellenza e così via, fino ai palcoscenici nazionali che iniziano dalla serie D.

Ma attenzione. Le prove dell’arbitro vengono valutate nel corso della stagione dai Commissari Speciali. Ex arbitri che hanno il compito di dare un giudizio scritto sui direttori di gara. Ogni arbitro, di solito, riceve in una stagione 5-6 visite da parte dei commissari speciali.

Ultima informazione per chi ha intenzione di diventare arbitro: ecco tutte le sezioni italiane. Scovate quella più vicina a casa vostra…e in bocca al lupo!

Abruzzo: Avezzano, Chieti, Lanciano, L’Aquila, Pescara, Sulmona, Teramo, Vasto

Basilicata: Bernalda, Matera, Moliterno, Potenza, Venosa

Bolzano (CPA): Bolzano, Merano

Calabria: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Lamezia Terme, Locri, Paola, Reggio Calabria, Rossano, Soverato, Taurianova, Vibo Valentia

Campania: Agropoli, Ariano Irpino, Avellino, Battipaglia, Benevento, Caserta, Castellammare di Stabia, Ercolano, Frattamaggiore, Napoli, Nocera Inferiore, Nola, Sala Consilina, Salerno, Sapri, Torre Annunziata, Torre del Greco

Emilia Romagna: Bologna, Cesena, Faenza, Ferrara, Finale Emilia, Forli’, Imola, Lugo di Romagna, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini

Friuli Venezia Giulia: Cervignano del Friuli, Cormons, Gorizia, Latisana, Maniago, Monfalcone, Pordenone, Tolmezzo, Trieste, Udine

Lazio: Albano Laziale, Aprilia, Cassino, Ciampino, Civitavecchia, Formia, Frosinone, Latina, Ostia Lido, Rieti, Roma 1, Roma 2, Tivoli, Viterbo

Liguria: Albenga, Chiavari, Genova, Imperia, La Spezia, Novi Ligure, Savona

Lombardia: Abbiategrasso, Bergamo, Brescia, Busto Arsizio, Chiari, Como, Crema, Cremona, Gallarate, Lecco, Legnano, Lodi, Lomellina, Lovere, Mantova, Milano, Monza, Pavia, Saronno, Seregno, Sesto San Giovanni, Sondrio, Treviglio, Varese, Voghera

Marche: Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Jesi, Macerata, Pesaro, San Benedetto del Tronto

Molise: Campobasso, Isernia, Termoli

Piemonte e Val D’Aosta: Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Bra, Casale Monferrato, Chivasso, Collegno, Cuneo, Ivrea, Nichelino, Novara, Pinerolo, Torino, VCO, Vercelli

Piemonte e Val d’Aosta: Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Bra, Casale Monferrato, Chivasso, Collegno, Cuneo, Ivrea, Nichelino, Novara, Pinerolo, Torino, VCO, Vercelli

Puglia: Bari, Barletta, Brindisi, Casarano, Foggia, Lecce, Molfetta, Taranto

Sardegna: Alghero, Cagliari, Carbonia, Nuoro, Olbia, Oristano, Ozieri, Sassari, Tortolì

Sicilia: Acireale, Agrigento, Barcellona Pozzo di Gotto, Caltanissetta, Catania, Enna, Marsala, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani

Toscana: Arezzo, Carrara, Empoli, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Piombino, Pisa, Pistoia, Pontedera, Prato, Siena, Valdarno, Viareggio

Trento (CPA):
Arco Riva, Rovereto, Trento

Umbria: Citta’ di Castello, Foligno, Gubbio, Orvieto, Perugia, Terni

Veneto: Adria, Bassano del Grappa, Belluno, Castelfranco Veneto, Chioggia, Conegliano, Este, Legnago, Mestre, Padova, Portogruaro, Rovigo, San Dona’ di Piave, Schio, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza