Il Sei Nazioni è alle porte. Italia, Irlanda, Inghilterra, Scozia, Galles e Francia sono pronti a darsi battaglia per la conquista del prestigioso trofeo che, sotto varie denominazioni (Home Nations, Cinque Nazioni, fino all’attuale Sei Nazioni), si assegna dal 1883.

Il movimento rugbistico italiano raccoglie anno dopo anno sempre più affezionati, che non vedono l’ora che il campionato inizi. Già, ma dove vederlo in tv?

La buona notizia è che il Sei Nazioni 2017 può essere visto in chiaro, grazie alla rinnovata sinergia tra la Federazione Italiana Ruby e Discovery Italia.

Le gare del torneo saranno perciò visibili in diretta ed in chiaro, a partire da sabato 4 febbraio, su Dmax, canale 52. L’emittente, che ha ottenuto i diritti in esclusiva, trasmetterà i 15 incontri.

Le telecronache delle gare saranno affidate alle voci di Vittorio Munari e Antonio Raimondi, mentre Chef Rubio sarà l’inviato particolare in tutti gli stadi che vedranno impegnati la nostra Nazionale.

Dmax curerà parecchio anche i pre ed i post partita con l’approfondimento di “Rugny Social Club”, uno spazio in ci si alterneranno interviste, curiosità, nonché interventi di talent Mauro Bergamasco, Paul Griffen, l’arbitro federale Maria Beatrice Benvenuti e Daniele Pievincenzi.