Diego Lopez è il nuovo allenatore del Palermo. La società rosanero ha ufficializzato dunque il sostituto di Eugenio Corini, che nella giornata di martedì sveva rassegnato le dimissioni.

L’ex allenatore del Cagliari ha firmato un contratto che lo legherà al club siculo fino al giugno del 2018. E’ chiamato ad una impresa disperata, trarre fuori la squadra dalle secche della bassa classifica e raggiungere una salvezza che in questo momento è distante ben 11 punti.

“Credo nella salvezza, non sarà facile, perché di facile non c’è niente”, le prime parole di Diego Lopez da allenatore del Palermo “ho incontrato Zamparini, mi ha chiesto di fare bene. Vogliamo sviluppare un progetto che riguardi i prossimi sei mesi e l’anno prossimo, solo in questo modo si può crescere ed andare lontano. Ora però occorre parlare poco e lavorare tanto”.

“Il direttore sportivo Salerno ha grande fiducia in me e questa è una componente importante. Mi ha fatto molto piacere sentire la sua vicinanza”.

“Il mercato? Io non ho chiesto niente, questa è una domanda che dovete porre al ds. So che i tifosi fanno molti sacrifici per la squadra, abitano in una isola ed andare in trasferta non è semplice. Vogliamo dargli delle soddisifazioni”.

Diego Lopez è nato a Montevideo il 22 agosto 1974. Ha giocato col Cagliari dal 1998 al 2010. Ha allenato Cagliari e Bologna.