Decise le designazioni arbitrali, toccherà a Gianluca Rocchi di Firenze dirigere il big match della terza giornata del campionato di Sere A, il derby della madonnina Inter-Milan in programma domenica sera 13 settembre alle ore 20:45. L’anticipo tra Frosinone e Roma, uno dei tre derby laziali di quest’anno, invece è stato affidato ad Andrea Gervasoni, mentre Juventus-Chievo sarà diretto dall’arbitro Marco Guida di Torre Annunziata.

Per il fischietto toscano quella di domenica sarà la 182esima gara arbitrata in Serie A.  L’unico precedente di Rocchi nel derby di Milano risale al 24 gennaio del 2010 quando alla 21esima giornata del campionato la sfida si concluse con la vittoria dei nerazzurri per 2 a 0, grazie alle reti di Milito e Pandev. L’arbitro fiorentino viene dalla trasferta di Wembley dove ha arbitrato il match valido per le qualificazioni agli Europei di Francia 2016 Inghilterra-Svizzera, decretando sull’1-0 per i padroni di casa un rigore assai dubbio su atterramento di Xhaka ai danni di Sterling, poi realizzato da Rooney.

Per quanto riguarda i precedenti con il Milan, Rocchi ha arbitrato i rossoneri in 26 gare ufficiali della massima serie. Nella scorsa stagione furono due gli incontri arbitrati da Rocchi ed entrambi finirono con il punteggio di 1-1 ( Torino-Milan e Milan-Sampdoria). Bilancio complessivamente negativo quello di Rocchi con i rossoneri: 6 vittorie del Milan, 10 pareggi e 10 sconfitte.  L’ultima vittoria del Milan con Rocchi risale alla stagione 2010/2011 (3-0 sul Napoli). Rocchi ha invece arbitrato i nerazzurri 24 volte con un bilancio nettamente favorevole all’Inter con 11 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte. Nella scorsa stagione furono tre gli incroci tra Inter e l’arbitro toscano: due pareggi (2–2 contro il Napoli e 2–2 contro il Verona) e una vittoria (il 28 aprile scorso, 1–2 a Udine).

Questo l’elenco completo delle designazioni:
Empoli-Napoli, Banti; Fiorentina-Genoa, Doveri; Hellas Verona-Torino, Irrati; Lazio-Udinese, Calvarese; Palermo-Carpi, Gavillucci; Sampdoria-Bologna, Cervellera; Sassuolo-Atalanta, Mariani.