De Rossi e Candreva restano in forte dubbio per la gara con la Germania. Il medico della Nazionale, il dottor Enrico Castellacci, non ha nascosto le sue perplessità rispetto ad un possibile recupero del romanista.

“Daniele De Rossi ha subito un violento trauma contusivo alla coscia destra nel corso della pafrtita contro la Spagna”, le parole di Castellacci “il centrocampista si è procurato un ematoma e una disinserzione parziale del muscolo vasto-laterale all’altezza del terzo distale”.

Alla domanda se il romanista possa tornare a disposizione di Antonio Conte per il quarto di finale, il medico lascia intuire che le speranze siano ridotte al lumicino: “De Rossi sta facendo di tutto per poter recuperare, ma purtroppo il tempo a disposizione non è tanto”.

Labili possibilità per il romanista, praticamente nulle per Candreva. “Ha subito una lesione importante”, spiega Castellacci “il primo e di secondo grado dell’adduttore lungo. Anche lui sta lavorando molto. Sta molto meglio, ma le sue condizioni non sono tali da poter prevedere un rientro in gruppo”.

Con Thiago Motta squalificato e senza Candreva, Conte spera almeno di avere a disposizione il giallorosso. In caso contrario, facile ipotizzare un inserimento di Sturaro.