Traditore, senza cultura, incapace di assumersi le proprie responsabilità. E’ durissimo l’attacco di Aurelio De Laurentiis nei confronti di Gonzalo Higuain nel corso di una intervista rilasciata ai microfoni di Bein Sport.

“Può indicarmi con il dito quanto vuole per tentare di scaricarsi dalle responsabilità, ma i tifosi non sono stupidi ed hanno capito. Se tu hai buongusto non vai a tradire la tua squadra per andare in quella dei rivali storici. Qui non c’entra il padre e il fratello, c’è solo lui e la sua poca cultura”.

Il presidente del Napoli ha poi allontanato le voci sull’addio di Sarri, se non già questa estate, alla fine del prossima stagione. “Ha una clausola da 8 milioni di euro che scatterà all’inizio della prossima stagione, sono tanti. Lui è legato a questa società da un lungo contratto”.

Sguardo infine ai prezzi pregiati della rosa. Koulibaly: “Il Chelsea offrì 55 milioni di euro, ma dissi a Conte che non potevo fare a meno di uno come lui. Se poi Sarri mi dice altro, allora il discorso cambia”. Mertens: “Deve risolvere i problemi con la moglie. Lui vuole restare, ma dipenderà dal rapporto coniugale”.