“De Laurentiis vende il Napoli”. “Il patron ha trovato l’accordo con il nuovo proprietario”. “Il  presidente sarà uno sceicco arabo”. Si sono sprecati titoli su titoli riguardo ai rumors di questi ultimi giorni che darebbero il Number One della squadra partenopea ad un passo dalla cessione del club. Pettegolezzi o realtà, non è dato sapere.

I media si fanno più insistenti. L’emittente radiofonica ufficiale, invece, ha smentito categoricamente tale eventualità sottolineando che «il patron non ha alcuna intenzione di lasciare la società nelle mani altrui» e demarcando il suo «ottimale stato di salute». Sembra che si sia parlato di questo anche con Fabio Cannavaro, il quale avrebbe ribadito l’assenza di volontà da parte degli sceicchi di investire in Italia.

L’unica certezza è che il patron  è tornato dagli States con l’obiettivo di stare vicino alla squadra. De Laurentiis vuole caricare la compagine in vista del match di campionato che vedrà quest’ultima impegnata nel prossimo week end con l’Inter. Già in giornata, dopo il pranzo con Rafa Benitez, rimarrà a seguire gli allenamenti. Possibile che sia presente anche a San Siro, in occasione della gara. Di sicuro il suo ritorno lascia spazio ad ipotesi distensive e ad un colloquio con il tecnico spagnolo riguardo il rinnovo del suo contratto.

L’allenatore è sempre stato elogiato dal buon Aurelio che anche oggi non ha perso l’occasione per mostrargli il suo apprezzamento per il lavoro svolto, come si evidenzia in un tweet: «Oggi ho incontrato Benitez a Castel Volturno facendogli i complimenti per le ultime prestazioni. Benitez sta facendo un ottimo lavoro con un gruppo che cresce giorno dopo giorno senza mollare niente fino all’ultimo. Sono molto contento anche di tutti i ragazzi che stanno dimostrando attaccamento alla maglia lavorando con grande professionalità».

Quanto all’appuntamento con  l’Inter, si aspettano i ritorni di Inler e Higuain – previsti tra la giornata odierna e quella di domani – per stilare una bozza di formazione da mettere in campo contro i nerazzurri.

(immagine di copertina e fotogallery by Infophoto)