Il flirt pre-natalizio è servito: Cristiano Ronaldo (foto by InfoPhoto), superstar testosteronica del Real Madrid, e Nicole Minetti, superstar siliconica del Consiglio Regionale della Lombardia. Secondo la rivista spagnola “Cuore”, i due sarebbero stati avvistati in un hotel della capitale spagnola lo scorso 9 dicembre, prima tappa di una tre-giorni al piombo fuso che avrebbe fatto (comprensibilmente) incarognire la povera Irina Shayk, che in quel periodo si trovava a Miami per lavoro.

La cosa buffa di questa vicenda è capire come diavolo hanno fatto Cristiano Ronaldo, calciatore, e Nicole Minetti, assistente alla poltrona di Premier, a entrare in contatto. E, a quanto ci risulta, l’unica intersezione dei due insiemi è rappresentata nientemeno che dal Processo Ruby, per il quale Ronaldo è stato convocato come testimone della difesa. Anche se CR9 non si è presentato all’udienza di inizio novembre, deve avere avuto modo di entrare in contatto con gli altri protagonisti della vicenda, come la Minetti perlappunto. Curiosamente, a Ronaldo era stato accreditato in passato un altro flirt con una delle ragazze coinvolte nel Rubygate, ovvero la madre della figlia indesiderata di Balotelli, Raffaella Fico. Sarà anche per questa implacabilità sottoporta che Silvio ammira tanto il portoghese.