Costa d’Avorio (24esimo nel ranking Fifa) - Giappone (46esimo nel ranking Fifa) sarà la sfida che chiude la prima giornata del Gruppo C del Mondiale 2014  ed è in programma per le 03.00 (ora italiana). Il match sarà disputato all’Itaipaba Arena Pernanbuco di Recife. L’altra gara del girone è quella tra Colombia e Grecia.

Esistono due precedenti tra queste formazioni. Il primo risale al 2008 e i giapponesi si imposero, in casa, 1-0 con una rete di Tamada. Il secondo è un’amichevole del 2010. La sfida si giocò sempre nel Paese del Sol Levante, ma a spuntarla furono gli ivoriani che vinsero 2-0 grazie a un autogol di Tanaka e a una rete di Toure.

La Costa d’Avorio giunge in Brasile con la volontà di riscattare le ultime due edizioni della Coppa d’Africa. In quei casi Drogba e compagni erano indicati come favoriti, ma mancarono il bersaglio grosso in entrambe le occasioni. L’ex centrocampista, tra le altre, di Inter e Parma e attuale c.t. della Costa d’Avorio, Sabri Lamuchi, punta molto sull’ormai ex bomber del Galatasaray, ma potrà contare pure sull’esperienza dei vari Zokora, Kolo Tourè e Yaya Tourè. Zaccheroni è alla guida di un Giappone molto ambizioso che giunge in Brasile con la volontà di lasciare il segno. Qualcuno, parecchio ottimista, sogna pure la semifinale. In ogni caso i Blue Sanurai dispongono di una buona compagine sia dal punto di vista tattico che sotto il profilo tecnico. Pagano qualcosa in relazione alla fisicità.

Lamouchi dovrebbe schierare il 4-3-3. Nel cuore del centrocampo dovrebbe agire Yaya Tourè. In attacco potrebbero esserci Kalou, Drogba e Gervinho. Non è escluso il 4-2-3-1. Zaccheroni potrebbe affidarsi al 4-2-3-1. L’interista Nagatomo dovrebbe agire come terzino sinistro, mentre il milanista Honda potrebbe trovare spazio nel trio alle spalle di Kakitani insieme a Kagawa e Okazaki. Dirigerà la gara il cileno Enrique Osses.

Costa d’Avorio (4-3-3):  Barry, Aurier, Bamba, Zokora, Boka, Tiote, Y.Touré, Gradel, Kalou, Drogba, Gervinho. All. Lamochi.

Giappone (4-2-3-1): Kawashima, Uchida, Yoshida, Konno, Nagatomo, Hasebe, Endo, Okazaki, Honda, Kagawa, Kakitani. All. Zaccheroni.

[polldaddy poll="8113584"]