In occasione dell’impegno di Coppa Italia che vedrà protagoniste Napoli e Fiorentina allo stadio Olimpico il prossimo sabato, la Questura di Roma, in collaborazione con quella di Firenze e della città partenopea, ha varato il piano di sicurezza per i tifosi che arriveranno all’impianto sportivo.

I supporters che utilizzeranno i pullman arriveranno nella Capitale attraverso i due caselli Autostradali A1 Roma Sud e Roma Est. Da lì saranno accompagnati allo stadio percorrendo specifici itinerari, parcheggiando nella zona esterna a nord dello stadio Olimpico individuata nei seguenti piani stradali: Via Volpi (25 pullman), P.le Ministero degli Affari Esteri (45 pullman), P.le Maresciallo Diaz lato via Toscano (40 pullman), P.le Maresciallo Diaz lato via Contarini (40 pullman), per una capienza totale di circa 160 pullman.

Coloro che arriveranno con mezzi propri saranno indirizzati verso l’area di sosta di Saxa Rubra, dalla quale raggiungeranno lo stadio con navette ATAC.

Nell’area Stadio sarà installata a cura del CONI  una cartellonistica di instradamento che prevederà l’afflusso della tifoseria partenopea attraverso i varchi di prefiltraggio di piazza Dodi.

Per chi invece resterà a Napoli era stato predisposto un maxi schermo.

Tuttavia, secondo quanto riportato dall’Ansa, tale ipotesi sarebbe letteralmente tramontata  in quanto tutte le piazze che risponderebbero agli standard di sicurezza per un evento di tale portata e di tale affluenza non sarebbero disponibili a causa di eventi già organizzati da tempo.

Lo ha reso noto il Comune del capoluogo campano.

(foto by Infophoto)