Stasera alle 21 allo stadio San Paolo andrà in scena Napoli-Spezia, gara valida per gli ottavi di Coppa Italia. Una competizione che Sarri non snobba, anche perché il suo palmares personale consta sinora di un solo trofeo: una supercoppa di serie D: pochino per uno dei tecnici più apprezzati in Europa.

Ma andiamo a dare uno sguardo alle probabili formazioni. Il tecnico partenopeo approfitterà di un impegno, almeno sulla carta, abbordabile per schierare quegli uomini sono stati sin qui molto poco, o per nulla, utilizzati.

Tra questi il portiere Sepe, davanti al quale si muoverà una difesa compsta da Maggio, Maksimovic, Albiol e Strinic. A centrocampo si vedrà per la prima volta dal primo minuto Rog, che comporrà il reparto insieme a Diawara e Zielinski. In attacco largo a Giaccherini (anche in questo caso esordio dal primo minuto) Gabbiadini ed Insigne.

Sul versante Spezia, Di Carlo si affida in attacco all’esperienza di Granoche. Nella difesa ligure l’unico ex dell’incontro, Claudio Terzi, che disputà a Napoli la stagione 2004-2005.

Queste le probbaili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Sepe; Maggio, Maksimovic, Albiol, Strinic; Rog, Diawara, Zielinski; Giaccherini, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri
SPEZIA (4-3-3): Chichizola; De Col, Terzi, Valentini, Migliore; Deiola, Pulzetti, Maggiore; Piccolo, Granoche, Piu. All. Di Carlo
ARBITRO: Luca Pairetto di Nichelino