Domani sera è la volta di Lazio-Roma, semifinale d’andata di Coppa Italia 2016/2017. Si ritroveranno di fronte due delle squadre più in forma del campionato in un derby tutto da gustare, ma l’Olimpico sarà probabilmente lontano dal tutto esaurito: 23mila sin qui i tagliandi venduti.

Simone Inzaghi può contare già su una vittoria contro la Roma in coppa Italia da allenatore della Lazio era il 2015, si trattava però di un derby Primavera. “Non abbiamo paura perché se siamo in semifinale di coppa Italia, se abbiamo 50 punti in campionato, un motivo ci sarà”.

“Vogliamo fare bene, ma ragioneremo sui 180′. In campionato non ci andò bene e fu un peccato perché per un’ora fummo superiori alla Roma, poi però degli errori individuali ci costarono caro. Spero che lo stadio sia pieno, sarebbe un peccato se non lo fosse”.

Spalletti: “Il derby è una gara a sé, vale triplo. Sia per la partita, che per il valore che assume per i tifosi e perché vale una finale. Inzaghi è un bravo allenatore, sa come chiudersi e ripartire. Nainggolan? Se ci fossero dieci come lui si potrebbero schierare in qualsiasi ruolo e si vincerebbe comunque”: