L’Argentina pensa davvero che il 2016 possa essere l’annata buona per porre in bacheca la sua prima storica Coppa Davis. Incoraggianti i precedenti con la Croazia.

TRIPLETTA ALBICELESTE

Tre i confronti fra le due Nazionali, sempre valevoli i quarti di finale e sempre vinti dai biancoazzurri. Il primo duello nel 2002, quando sulla terra Gaston Gaudio timbrò il 3-2 contro Ivo Karlovic. David Nalbandian il protagonista quattro anni dopo, anche se fu Juan Ignacio Chela a strappare il 3-2 contro Sasa Tuksar. Nel 2012 l’ultimo scontro, aggiudicato dai padroni di casa per 4-1 con Del Potro che piallò nel singolare decisivo Marin Cilic 6-1 6-2 6-1.

Buenos Aires Lawn Tennis Club, Buenos Aires, Argentina (Quarti di finale)
5–7 Aprile 2002

Argentina – Croazia 3-2

Gastón Gaudio – Ivan Ljubičić 7-6 (7-5) 6-2 6-3
Juan Ignacio Chela – Ivo Karlović 5-7 6-4 6-4 6-2
Guillermo Cañas / Lucas Arnold Ker – Goran Ivanišević / Ivan Ljubičić 6-4 6-2 3-6 0-6 6-8
Juan Ignacio Chela – Ivan Ljubičić 3-6 6-1 6-7 (5-7) 4-6
Gastón Gaudio – Ivo Karlović 6-4 6-4 6-2

Dom Sportova, Zagabria, Croazia (Quarti di finale)
7–9 Aprile 2006

Croazia – Argentina 2-3

Ivan Ljubičić – Agustín Calleri 6-7 (7-9) 5-7 7-6 (8-6) 6-1 6-2
Marin Čilić – David Nalbandian 1-6 1-6 2-6
Marin Čilić / Ivan Ljubičić – José Acasuso / David Nalbandian 4-6 2-6 6-3 4-6
Ivan Ljubičić – David Nalbandian 6-3 6-4 6-4
Saša Tuksar – Juan Ignacio Chela 6-3 4-6 6-7 (6-8) 6-7 (5-7)

Parque Roca, Buenos Aires, Argentina (Quarti di finale)
6–8 Aprile 2012

Argentina – Croazia 4-1
David Nalbandian – Marin Čilić 7-5 4-6 6-4 6-7 (2-7) 3-6
Juan Martín del Potro – Ivo Karlović 6-2 7-6 (9-7) 6-1
David Nalbandian / Eduardo Schwank – Marin Čilić / Ivo Karlović 3-6 7-6 (8-6) 6-3 6-7 (6-8) 8-6
Juan Martín del Potro – Marin Čilić 6-1 6-2 6-1
Juan Mónaco – Antonio Veić 6-1 6-1