Ancora un altro round. Bolelli e Seppi portano il primo punto all’Italia nei quarti di Coppa Davis col Belgio. Sconfitta 4-6 6-3 6-4 3-6 7-6(6) dopo tre ore e 54 minuti di gioco la coppia Bemelmans/De Loore.

Coppa Davis: O la va o la spacca

Erano molte le pressioni sugli azzurri, costretti a vincere per rimanere in partita. Nervosismo che incide su Seppi, che cede il servizio sia in apertura sia nel decisivo nono gioco. L’altoatesino ha tuttavia il pregio di non lasciarsi prendere dallo sconforto, e nel secondo parziale con Simone strappa il break chirurgico nel sesto gioco, strappando la battuta a Bemelmans. A combinare pasticci anche nel terzo set è il belga classe ’88, cedendo il suo servizio. Gli uomini di Barazzuti difendono il vantaggio raccolto, fino al decimo gioco, quando collezionano 7 set point prima di chiudere sul 6-4. Bemelmans si riprende nel quarto parziale, con una gran volèe di rovescio in apertura e una splendida risposta in allungo sul break point. De Loore rimanda poi al quinto le sorti della gara con un rovescio lungolinea di pregevole fattura.

Quinto set interminabile

Nel quinto set l’esperienza gioca un ruolo determinante. I belgi falliscono tre palle break nel quinto game, e in quello successivo De Loore perde il suo servizio. Autolesionisti fino al midollo, gli azzurri sciupano però il prezioso vantaggio acquisito sul 5-3, mentre Bolelli si ritrova a servire per il match. Avanti 6-5 l’Italia si arrampica fino al 15-30, salvo poi lasciare campo ai belgi. È dunque il tie-break a decretare la coppia vincitrice. Gli azzurri salgono fino al 4-3 e servizio grazie a una gran risposta vincente di Bolelli. Ma nel punto successivo il nastro è beffardo e da lì i ruoli si invertono: match point Bemelmans/De Loore sul 6-5, non sfruttato. Due punti dopo Bolelli conquista un altro match point, che sfrutta dopo uno scambio a rete. Domani i due singolare decisivi per decidere il vincitore chi in semifinale affronterà una tra Australia e Stati Uniti.

Venerdì: Darcic (Bel) b. Lorenzi 6-7 (3) 6-1 6-1 7-6 (4); Goffin (Bel) b. Seppi 6-4 6-3 6-3.
Sabato: Simone Bolelli-Andreas Seppi b. Ruben Bemelans-Joris De Loore 4-6 6-3 6-4 3-6 7-6(6).
Domenica: Goffin c. Lorenzi; Darcis c. Seppi.