Si accendono i motori. Parte la Coppa Davis 2017 con Italia-Argentina, delicato impegno per gli Azzurri che dovranno affrontare a Buenos Aires la Nazionale campione uscente.

CONDIZIONI AVVERSE

Il sorteggio, effettuato a Londra nella sede della BNP Paribas, non sorride manco un po’ agli uomini di Barazzutti. Il cammino nel torneo comincia propria da dove si era interrotto. Sulla strada la selezione sudamericana, avanti 2-1 nei precedenti e col pubblico a fare per loro il tifo. Sfida in programma da venerdì 3 a domenica 5 febbraio. “Un sorteggio molto duro”, il commento rilasciato da Barazzutti, che proverà a fare appiglio sul desiderio di riscatto dei suoi ragazzi per andare avanti nel torneo.

CONVOCATI

L’Italia non era testa di serie e ha pescato la numero 1 del tabellone. Nome di spicco albiceleste, Del Potro non sarà della sfida. Dichiarato forfait pure da Carlos Berlocq e Federico Delbonis, il tecnico dell’Argentina Daniel Orsanic ha convocato Guido Pella, Horacio Zeballos, Diego Schwartzman e Leo Mayer. A difendere i colori italiani saranno invece Paolo Lorenzi, Fabio Fognini, Andreas Seppi e Simone Bolelli. “Partita molto difficile, sulla terra rossa non gioco da tanto tempo – ha ammesso Seppi – Penso sia un match alla pari, abbiamo fatto due buoni incontri, uno l’anno scorso uno due anni fa. Del Potro? Meglio se non c’è lui. E’ un grande giocatore, è bello giocarci contro ma senza di lui può darsi ci sia una chance in più. Di solito noi vinciamo in Argentina, loro in Italia e poi di nuovo noi in Argentina, quindi speriamo”. Diretta su Supertennis canale 64 del DDT e 224 di Sky, visibile anche in streaming sul rispettivo sito.

CALENDARIO

  • Venerdì 3 febbraio

Ore 15: primo singolare
A seguire: secondo singolare

  • Sabato 4 febbraio

Ore 16: doppio

  • Domenica 5 febbraio

Ore 15: eventuale terzo singolare
A seguire: eventuale quinto singolare