La Coppa d’Africa prosegue nella sua corsa con il suo carico di sorprese. Dopo l’eliminazione dell’Algeria e quella dei padroni di casa del Gabon, arriva anche quella dei campioni in carica: la Costa d’Avorio ha infatti perso lo scontro con il MArocco e torna incredibilmente a casa.

Ad Oyen si affrontavano Marocco, seconda del girone C a quota tre punti e Costa d’Avorio, due punti. Alla squadra degli ‘italiani’ Benatia ed El Kaddouri sarebbe bastatoanche un pari per passare, ma alla fine è venuta fuori una vittoria con il gol di Alioui messo a segno alla metà della ripresa.

La Costa d’Avorio, che poteva contare, fra gli altri, sul giovane asso atalantino Franck Kessié e Serge Aurier del Psg, non è più riuscita a recupera il risultato.

In virtù del 3-1 con cui la Repubblica Democratica del Congo ha avuto la meglio sul Togo, la classifica del girone C è stata la seguente: RD Congo 7, Marocco 6, Costa d’Avorio 2, Togo 1.

Vanno delineandosi i quarti di finale. Gli accoppiamenti completi sono Burkina Faso-Tunisia e Senegal-Camerun il Marocco aspetta la prima del girone D, la RD Congo la seconda.

Le avversarie usciranno dalle ultime due partite della fase a gironi della Coppa d’Africa 2017: Egitto-Ghana e Uganda-Mali. Attualmente la classifica vede in testa il Ghana con 6 punti, Egitto a quota 4, poi Mali ad 1 ed Uganda a 0.