La coppa d’Africa 2017 è partita con il pari tra i padroni di casa del Gabon e della Guinea-Bissau, in un girone A che sinora ha visto due pari con il medesimo punteggio, 1-1. Nel girone B vittoria per il Senagl e pari per l’Algeria. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa è accaduto.

C’era attesa per la prima partita dei padroni di casa. Il Gabon dello juventino Lemina si è portato in vantaggio con la stella del Borussia Dortmund Aubameyang ad inizio del secondo tempo. A tempo scaduto è arrivato il pari della Guinea-Bissau con Soares.

Stesso punteggio per Burkina Faso-Camerun. Il Camerun in gol al minuto 35 con Moukandjo, nella ripresa, alla mezz’ora, il pareggio di Dayo.

Più emozioni ha riservato invece il girone B. Algeria e Zimbabwe sisonodivise la posta pareggiando 2-2. La nazionale in cui militano il partenopeo Ghoulam ed ilcrotonese Mesbah (Taider del Bologna non è stato convocato per infortunio) era la grande favorita del match, ma ha deluso le aspettative.

Vantaggio del bomber del Leicester Mahrez in apertura, poi rimonta dello Zimbabwe con Mahachi e Mushekwi su rigore. Nella ripresa, al 37′, il definitivo pari siglato ancora da Mahrez.

Sorride invece il Senegal dell’altro napoletano Koulibaly, del bolognese Mbaye e del laziale Keita Balde. La vittoria sulla Tunisia è arrivata nella prima mezz’ora di gioco con i gol di Manè del Liverpool su rigore e di Kara.