Termina ai gironi la Coppa d’Africa del Gabon. Gli uomini di Camacho pareggiano 0-0 col Camerun, che strappa la qualificazione insieme al Burkina Faso, vittorioso 2-0 sulla Guinea Bissau.

CAMERUN-GABON 0-0

Partita da dentro o fuori a Libreville per i padroni di casa. Serve assolutamente un successo e al 4’ Aubameyang manda incredibilmente fuori il tiro cross di Bouanga. Leoni indomabili pericolosi al minuto 15 con un’incornata di Teikeu, fuori di un soffio. È il Camerun a partire meglio nella ripresa, ma né Oyongo né Ndip sbloccano il punteggio. Sul fronte opposto Ondoa deve superarsi sulla punizione a giro di Evouna. Gabon ad un passo dal gol in pieno recupero: Bouanga centra il palo e l’accorrente Ndong calcia a botta sicura, ma Evouna sfodera eccellenti riflessi. Grazie a questo pareggio il Camerun accede ai quarti di finale, dove affronterà il Senegal, mentre il Gabon saluta anzitempo il torneo.

GUINEA BISSAU-BURKINA FASO 0-2

Sin dalle prime avvisaglie il Burkina Faso attacca a testa bassa. Una ghiotta palla goal capita dopo soli 8 minuti a Traoré, che lambisce il palo col destro. Vantaggio che comunque arriva per la Nazionale di Paulo Duarte quando il difensore Rudinilson, anticipando il portiere Mendes, mette incredibilmente la sfera nella sua porta. Reazione della Guinea Bissau che arriva solo durante fine frazione, nel bel botta e risposta fra Piquet e Kouakou. Match chiuso ad avvio ripresa da Bernard Traoré che, ricevuto da Nakoulma, infila Mendes con un diagonale chirurgico. Non si perde comunque d’animo la Guinea Bissau e il neo-entrato Camara potrebbe rimettere in carreggiata i suoi, ma il suo sinistro termina fuori. Prima del triplice fischio il Burkina Faso confeziona altre occasioni, senza mai però trovare il tris. Guina Bissau fuori, per il Burkina Faso si staglia all’orizzonte la sfida con una tra Tunisia, Algeria e Zimbabwe.