La Spagna giunge al Mondiale 2014 in Brasile da campione in carica. La Roja ha infatti trionfato nel 2010 in Sud Africa (unica edizione vinta dalla Spagna). Gli iberici non hanno vinto solo l’ultima Coppa del Mondo, ma anche le due più recenti edizioni degli Europei: nel 2008 in Austria e Svizzera, nel 2012 in Polonia e Ucraina. La loro fama, quindi, li precede.

La Spagna è inserita nel Gruppo B con Cile, Olanda e Australia. Un girone di ferro. Basti pensare che la finale del Mondiale 2010 si disputò proprio tra la Roja e gli Orange. Questa gara aprirà il torneo delle due nazionali il prossimo 13 giugno. Il 18 le Furie Rosse sfideranno il Cile, mentre il 23 giugno sarà la volta dell’Australia.

Nei 23 convocati di Del Bosque mancano, tra gli altri, due protagonisti della serie A 2013/2014, Callejon (Napoli) e Fernando Llorente (Juventus). Gli unici rappresentanti del nostro calcio sono il portiere del Napoli, Pepe Reina e il difensore partenopeo Raul Albiol. Sarà presente Diego Costa, attaccante nato in Brasile, ma che ha optato per la nazionale spagnola. Il bomber, che ha vissuto una stagione straordinaria con la maglia dell’Ateltico Madrid, è reduce da un infortunio. Da sottolineare pure l’eccellente esclusione di Jesus Navas, ala del Manchester City. Potrebbe essere una sorta di ‘last dance’ per i vari Xavi, Iniesta, David Villa che hanno portato tanti successi alla Roja.

Ecco l’elenco dei 23 convocati di Del Bosque:

Portieri: Iker Casillas (Real Madrid), Pepe Reina (Nápoles) e David De Gea (Manchester United).

Difensori: César Azpilicueta (Chelsea), Gerard Piqué, Jordi Alba (Barcelona), Sergio Ramos (Real Madrid), Javi Martínez (Bayern Múnich), Raúl Albiol (Napoli), Juanfran Torres (At. Madrid)

Centrocampisti: Sergio Busquets, Xavi Hernández, Andrés Iniesta, Cesc Fábregas (Barcellona), Xabi Alonso (Real Madrid), Koke Resurrección (Atlético de Madrid), David Silva (Manchester City), Juan Mata (Manchester United), Santi Cazorla (Arsenal).

Attaccanti: Pedro Rodríguez (Barcelona), Diego Costa e David Villa (At. Madrid), Fernando Torres (Chelsea)

All.: Vicente Del Bosque

LEGGI ANCHE:

Mondiale Brasile 2014: due chiacchiere con “The Voice”, Bruno Pizzul

Mondiali Brasile 2014: scegli la miglior formazione di sempre