Ritorni clamorosi e assenze inaspettate. Le convocazioni in Nazionale di Antonio Conte non sono state prive di sorprese. L’Italia che affronterà in amichevole il Belgio (venerdì 13 alle 20.45 a Bruxelles) e la Romania (a Bologna il 17 novembre, 20.45), potrà di nuovo contare su Marchisio, Gabbiadini, Okaka e Giaccherini. Non ci sarà invece Lorenzo Insigne.

Non manca chi fa ricondurre la mancata convocazione dell’esterno d’attacco napoletano al forfait dato in occasione delle ultime due sfide valide per la qualificazione Ad Euro 2016, contro l’Azerbaigian e la Norvegia.

Insigne fu chiamato da Conte, ma il partenopeo (reduce da una splendida prova contro il Milan, match nel quale s’infortunò al ginocchio destro già operato) decise di lasciare il ritiro dopo un consulto (qualcuno parlò di accesa discussione) tra lo stff medico della Nazionale e quello del Napoli.

Che Conte si sia legato al dito l’intera faccenda ed abbia per questo tenuto a casa Insigne? I sospetti di molti. In attacco Conte ha puntato si ritorni di Gabbiadini e Okaka, più Eder, Zaza e Pellè.

Convocati Nazionale, la lista di Antonio Conte per Belgio-Italia e Italia-Romania
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Daniele Padelli (Torino), Mattia Perin (Genoa), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain). Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria). Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Lazio), Alessio Cerci (Milan), Stephan El Shaarawy (AS Monaco), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria).
Attaccanti: Manolo Gabbiadini (Napoli), Eder Citadin Martins (Sampdoria), Stefano Okaka (Anderlecht), Graziano Pellé (Southampton), Simone Zaza (Juventus).