Fino all’ultimo momento, il celeberrimo caso Benzema ha dominato tutta la fase preparatoria alla compilazione della lista dei convocati Francia Euro 2016 di Didier Deschamps, a tal punto che l’attaccante del Real Madrid, solo un paio di giorni fa, ha accusato il cittì di aver dato ascolto alla parte xenofoba del paese. Deschamps, per togliersi ogni dubbio, ha deciso di non convocare nemmeno Valbuena. In ogni caso, anche senza il suo giocatore più rappresentativo, la nazionale transalpina si presenta come una delle più interessanti, e non solo perché gioca in casa, dove vince pressoché sempre (vedi 1984 e 1998).

Da Pogba a Kanté, da Griezmann a Martial, passando per Payet e Coman, sono molti i talenti francesi in attesa di esplodere definitivamente. Non ci sarà Geoffrey Kondogbia, ovviamente a causa di una stagione più che deludente in nerazzurro, mentre hanno stupito le mancate convocazioni di Kevin Gameiro (29 gol in stagione col Siviglia, di cui una nella vittoriosa finale di Europa League) e di Alexandre Lacazette (54 reti in 83 presenze col Lione nelle ultime due stagioni). Pochi gli “italiani” tra i 23 galletti: Pogba ed Evra della Juventus, Digne della Roma.

Convocati Francia Euro 2016

Portieri

:

  • Costil (Rennes);
  • Lloris (Tottenham);
  • Mandanda (Marsiglia).

Difensori

:

  • Digne (Roma);
  • Evra (Juventus);
  • Jallet (Lione);
  • Koscielny (Arsenal);
  • Mangala (Manchester City);
  • Umtiti (Lione);
  • Sagna (Manchester City);
  • Rami (Siviglia).

Centrocampisti

:

  • Cabaye (Crystal Palace);
  • Schneiderlin (Manchester United);
  • Kanté (Leicester);
  • Matuidi (Psg);
  • Pogba (Juventus);
  • Moussa Sissoko (Newcastle).

Attaccanti

:

  • Coman (Bayern);
  • Gignac (Tigres);
  • Giroud (Arsenal);
  • Griezmann (Atletico Madrid);
  • Martial (Manchester United);
  • Payet (West Ham).