Secondo quanto affermato da Mediaset, la Juventus sarebbe sempre più vicina all’accordo con il suo allenatore Antonio Conte per il rinnovo del contratto fino al 2018. Sempre Sportmediaset riferisce anche altri possibili termini dell’accordo. Il condottiero della Vecchia Signora dovrebbe avere un ingaggio che si aggira intorno ai quattro milioni di euro a stagione. Tale cifra ne farebbe il tecnico più pagato della serie A. Inoltre gli sarebbe affidato anche un ruolo da manager. Avrebbe quindi grande rilievo sulle questioni di calciomercato.

Pare dunque che alle dichiarazioni rilasciate da Conte e dal presidente Agnelli durante il Gran Galà del calcio AIC 2013 di lunedì scorso (leggi qui) facciano seguiti fatti concreti. La società bianconera non vuole rischiare minimamente di perdere il suo condottiero, colui che l’ha rigenerata riportandola agli antichi fasti. Il tecnico è riuscito, strabiliando tutti, a creare un gruppo compatto e vincente. E’ incredibile come ereditando una squadra che giungeva da due settimi posti consecutivi in campionato sia riuscito a trasformarla nello spauracchio e nella dominatrice della serie A, a renderla la squadra alla quale tutti guardano con ammirazione. Lui, ex calciatore e capitano bianconero, ha trasmesso ai suoi giocatori la mentalità vincente che ha sempre caratterizzato la società. Meritatamente Conte è sempre più all’interno del sistema Juventus e, a quanto pare, con responsabilità crescenti. Il tecnico salentino pare avere intrapreso il cammino che fu proprio di Ferguson, cosa che ai tifosi bianconeri potrebbe essere assai gradita.