Dopo la composizione dei gironi, la Confederations Cup 2013, in programma nel prossimo mese di giugno in Brasile, conosce anche il suo pallone ufficiale: “Cafusa”, griffato adidas e creato dagli stessi creativi autori del bellissimo Tango 12 utilizzato durante gli ultimi Europei. Numerosi gli omaggi al Paese che ospiterà, oltre alla Confederations Cup, anche i Mondiali dell’anno successivo. I colori, innanzitutto, che evidentemente richiamano quelli della bandiera brasiliana, costellazione della Croce del Sud compresa.

E, soprattutto, il nome: “Cafusa”, infatti, è un acronimo sillabico formato dalle iniziali di carnaval, futbol e samba. Pare sia un caso che contenga anche il nome del capitano dell’ultimo Brasile iridato, quello del 2002, ovvero Marcos Cafu. E fa niente se, curiosamente, sia stato proprio l’ex giocatore di Roma e Milan a presentare il pallone a San Paolo, lo scorso primo dicembre.

Peraltro, adidas Cafusa sta debuttando proprio in questi giorni, nel Mondiale per Club FIFA. Un altro battesimo eccellente per la manifestazione, dunque, dopo quello della tecnologia.