Contemporaneamente alla lista dei 60 giocatori più costosi al mondo, Pluri Consultoria ha anche stilato quella relativa ai club – basandosi esclusivamente sul valore dei giocatori sotto contratto (niente brand o proprietà immobiliari, dunque). Al primo posto, ovviamente, le due grandi di Spagna, Barcellona e Real Madrid, le uniche a superare il tetto del mezzo miliardo di euro di valore. A seguire la coppia di Manchester e il Bayern Monaco, con la Juventus che si piazza in una dignitosissima ottava posizione, con un balzo del 14% rispetto alla passata stagione.

Ecco la Top Ten:

1. Barcellona – 671 milioni di euro

2. Real Madrid – 593

3. Manchester City – 489

4. Manchester United – 452

5. Bayern Monaco – 429

6. Chelsea – 380

7. Paris St. Germain – 321

8. Juventus – 307

9. Arsenal – 291

10- Tottenham – 249

Il Milan, l’anno scorso decimo, scende in 13esima posizione, a quota 229 milioni di euro, mentre l’Inter è 16esima con 219 e il Napoli un gradino più giù con 192. Tra i primi 100 club al mondo ci sono anche Roma (26esimo posto), Lazio (33), Fiorentina (36), Udinese (52), Atalanta (87), Cagliari (89), Parma (92), Sampdoria (93), Palermo (94) e Bologna (100).

Il club che ha più accresciuto il valore della sua rosa è naturalmente il PSG (+61%), mentre, curiosamente, quello che ha conosciuto il tracollo più vistoso non è stato il Milan (“solo” -16%) ma l’Inter (-33%). Speriamo che nessuno lo dica a Berlusconi.