Sfottò tra cugini. Fedi contrapposte, Paolo Bonolis e Pier Silvio Berlusconi si sono punzecchiati sul passaggio del Milan ai cinesi, che tarda ad arrivare.

Closing Milan, ”Caparre più alte dell’Inter”

Incassati i primi 20 milioni per la terza caparra, Fininvest attende fiduciosa i restanti 80 nella giornata di oggi. Noto tifoso interista, Bonolis aveva lanciato battute ironiche sul continuo protrarsi della trattativa e Berlusconi jr. ha risposto con la stessa moneta: “Lui è interista e mi sembra che in classifica non siano messi molto meglio di noi. E poi le caparre già versate per il Milan sono più del prezzo che è stato pagato per l’acquisto dell’Inter”.

Pier Silvio Berlusconi: “O ai cinesi o a mio padre”

E riguardo alla nuova caparra Pier Silvio Berlusconi spera vada tutto a lieto fine: “La nuova caparra da 20 milioni già arrivata? – ha detto – Mi auguro ci credano sennò…”. Sennò la trattativa salterebbe definitivamente. E in tal caso il club rimarrebbe nelle mani di papà: “Un danno per il Milan se saltasse il closing come successo fra Mediaset e Vivendi? No, per il Milan non sarebbe un danno perché rimarrebbe nelle mani di mio padre – aveva proferito – Più che altro per mio padre il fatto di aver deciso di vendere ed essere arrivato a un soffio, se saltasse tutto sarebbe una sofferenza morale visto il valore affettivo che dà al Milan. Ma nessun danno, mio padre lo terrebbe. Senza cinesi, il Milan resta a mio padre”.

Juventus-Barcellona in chiaro

Buone nuove intanto per i tifosi della Juventus. L’andata dei quarti di Champions contro il Barcellona – in programma l’11 aprile allo Stadium – sarà visibile in chiaro su Canale 5. “Juventus-Barcellona la vedremo su Canale 5″ ha ufficializzato il vicepresidente di Mediaset. Con ogni probabilità la partita di ritorno, fissata per mercoledì 19 aprile al Camp Nou, verrà trasmessa su Mediaset Premium.