Arnaud Demare conquista la quarta tappa al Tour de France 2017 e la Francia intera celebra il suo campione nazionale. Brividi all’ultimo chilometro: cadono diversi corridori, compresi Froome e Aru, che poi arrivano al traguardo senza conseguenze.

Cavendish, che spavento!

Se l’è vista brutta Mark Cavendish, finito sulle transenne, a seguito di un contatto con Peter Sagan (poi retrocesso in 115° posizione e punito con 30″ di penalizzazione). “Mi spiace davvero tanto per quello che è successo - si è poi scusato il campione del mondo -. Io però non sapevo neanche che Mark fosse dietro di me, arrivava da destra, io volevo andare a ruota. Ci siamo toccati ed è caduto, mi dispiace davvert tanto”. Thomas Geraint sempre maglia gialla.

Tour de France: ordine d’arrivo IV tappa

1 Arnaud Demare (Fra) FDJ in 4h53’54”
2 Peter Sagan (Svk) Bora-Hansgrohe st
2 Alexander Kristoff (Nor) Katusha-Alpecin st
3 André Greipel (Ger) Lotto-Soudal st
4 Nacer Bouhanni (Fra) Cofidis st
5 Adrien Petit (Fra) Direct Energie st
6 Jurgen Roelandts (Bel) Lotto-Soudal st
7 Michael Matthews (Aus) Team Sunweb st
8 Manuele Mori (Ita) UAE Team Emirates st
9 Tiesj Benoot (Bel) Lotto-Soudal st
10 Zdenek Stybar (Cze) Quick Step st
115 Peter Sagan (Svk) Bora-Hansgrohe a 30″ (declassato dalla giuria)