Spagna fuori concorso, sorpresa Svezia e tonfo di Italia, Germania e Uruguay. Questi i responsi della nostra speciale classifica per Nazionali relativa all’anno solare 2012.

Spiegazione: la Fifa, ogni tre mesi, pubblica il suo ranking, che si basa sui risultati ottenuti dalle varie nazionali nell’ultimo quinquennio. Per capire chi ha fatto meglio negli ultimi 12 mesi, abbiamo preso le prime 20 e abbiamo calcolato la loro media punti, tenendo conto delle gare finite ai rigori come se fossero terminate pari.

Il successo degli uomini di Vicente Del Bosque, campioni d’Europa-campioni del mondo-campioni d’Europa era abbastanza prevedibile. Anzi, sono anche gli unici a essere rimasti imbattuti.

Meno pronosticabili il secondo posto del Messico e il terzo della Colombia.

Quarta l’Argentina di Messi, quindi due africane, Costa d’Avorio e Algeria e – prima del Brasile – la Svezia di Ibrahimovic.

Classifica che tiene conto ovviamente anche delle numerose amichevoli. Per questo, il negativo 2012 dell’Italia (peggio hanno fatto solo Germania e Uruguay) va preso per quello che conta, anche se comunque non sottovalutato. Non bastano i successi con Inghilterra (ai rigori) e Germania e salvare gli ultimi dodici mesi della gestione Prandelli.

La Top 10 del 2012

Spagna 13-3-0 (vince ai rigori col Portogallo) 42/16 = 2,625

Messico 10-0-2 30/12 = 2.500

Colombia 6-1-1 19/8 = 2,375

Argentina 8-2-1 26/11 = 2,363

Costa d’Avorio 11-4-0 (perde ai rigori con lo Zambia) 35/15 = 2,333

Algeria 6-0-2 18/8 = 2,250

Svezia 9-1-3 28/13 = 2,153

Brasile 9-1-3 28/13 = 2,153

Ecuador 5-2-1 17/8 = 2,125

Svizzera 6-1-2 19/9 = 2,111

Russia 7-4-1 25/12 = 2,083

Inghilterra 7-4-2 (perde ai rigori con l’Italia) 25/13 = 1,923

Grecia 7-4-2 25/13 = 1,923

Francia 7-3-4 24/14 = 1,714

Olanda 7-1-5 22/13 = 1,692

Portogallo 6-5-3 (perde ai rigori con la Spagna) 23/14 = 1,642

Croazia 5-3-3 18/11 = 1,636

Italia 5-4-5 (vince ai rigori con l’Inghilterra) 19/14 = 1,357

Germania 8-2-4 18/14 = 1,285

Uruguay 2-5-3 11/10 = 1,111

Foto: Infophoto.