Ciro Immobile è un giocatore del Borussia Dortmund; manca ancora l’ufficialità, dovuta al fatto che il calciatore non ha ancora firmato il contratto in quanto impegnato a Coverciano. Ma ormai è tutto definito: dopo i primi mugugni di Urbano Cairo, che non aveva gradito l’incontro tra gli emissari del Dortmund e la sola Juventus, ora si è tutto chiarito.

Quella di Ciro Immobile è stata un’escalation incredibile: dieci mesi fa, per la metà del suo cartellino, Urbano Cairo aveva speso appena 2,75 milioni, raggiungendo un accordo verbale con la controparte per un riscatto intorno ai 3,25. Ora il 23enne attaccante volerà in Germania con un accordo così deciso: la Juventus riscatta Immobile dal Torino a titolo simbolico; il Borussia Dortmund elargisce ai bianconeri 19,68 milioni di euro; la Juve ne trattiene 9,59 e ne gira 10,09 al Torino. C’è da chiedersi se, forse, non era meglio aspettare la fine dei Mondiali, con una quotazione magari maggiore: ha prevalso l’idea del “tutto e subito”.