A mezzanotte ora italiana, all’Arena Pantanal di Cuiabà nel Mato Grosso, Cile (14esima del ranking Fifa) e Australia (62esima del ranking Fifa) si sfideranno per completare le gare della prima giornata del Gruppo B dei Mondiali 2014. L’altra partita è il big match tra Spagna e Australia che si disputerà alle 21.00 italiane. Considerata la forza di queste due nazionali, i punti in palio nel match tra la Roja e i Socceros sono particolarmente pesanti.

Tra Cile e Australia esiste un solo precedente. Risale al Mondiale in Germania del 1974. Come nel caso odierno l’incontro era valido per la prima fase e terminò sul punteggio di 0-0.

Il Cile giunge in Brasile grazie al terzo posto ottenuto nel girone unico sudamericano di qualificazione ai Mondiali, dietro ad Argentina e Colombia. La squadra guidata dal c.t. Sampaoli proverà a infastidire le altre protagoniste dell’infernale Gruppo B per cercare di qualificarsi agli ottavi di finale. La Roja punta molto sulla sua stella Arturo Vidal, ma lo juventino non è al meglio della forma fisica. Recentemente è stato operato a un menisco. La sua presenza tra i titolari nella sfida agli australiani è in forte dubbio e difficilmente sarà possibile. Si è parlato parecchio delle sue condizioni di salute e a un certo punto si è temuto persino la sua presenza al Mondiale. I Socceros paiono la ‘cenerentola’ del girone. Non sarà certo semplice il cammino brasiliano dei ragazzi di Postecoglu che proveranno comunque a far sì che la loro squadra non reciti semplicemente il ruolo di comparsa in questa competizione.

Sampaoli potrebbe schierare il Cile con il 3-4-1-2. In forte dubbio la presenza di Vidal che difficilmente sarà titolare. In attacco spazio alla coppia Sanchez-Edu Vargas. Il giocatore del Barca è uno dei più attesi di questa sfoda. Non è escluso che Sampaoli si affidi al 4-4-2. Postecoglu dovrebbe schierare il 4-5-1. Tra i pali Ryan è in vantaggio su Langerak. I Socceros puntano molto sull’esperienza dell’attaccante Tim Cahill e su Mile Jedinak. Non è scontata invece la presenza nell’undici titolare di Mark Bresciano. Il c.t. dei Socceros potrebbe anche virare sul 4-2-3-1. Dirigerà la gara l’ivoriano Doue.

Cile (3-4-1-2): Bravo, Medel, Jara, Mena, Isla, Guitierrez, Diaz, Aranguiz, Valdivia, Sanchez, Vargas. All. Sampaoli

Australia (4-5-1): Ryan, Franjic, Spiranovic, McGowan, Davidson, Holland, Milligan, Jedinak, Bresciano, Oar, Cahill. All. Postecoglu.

LEGGI ANCHE:

Mondiali 2014: da Chiellini a Rooney, la classifica dei giocatori più brutti

Mondiali 2014: la nazionale azzurra in Brasile con le mogli, i precedenti

le probabili formazioni di Spagna-Olanda

[polldaddy poll="8113584"]