Vlad Chiriches è ad un passo dal Napoli. Il difensore centrale del Tottenham è pronto a firmare il contratto quadriennale che lo legherà al club azzurro.

Il Tottenham incasserà dall’operazione 5,5 milioni, più o meno la stessa cifra che i partenopei avrebbero voluto investire per avere Davide Astori.

Una trattativa partita, subito decollata ed entrata nel vivo, in cui potrebbe entrare anche Zuniga. Ieri il suo agente, secondo quanto riposta il Corriere dello Sport, era a LOndra per trattare proprio con il Tottenham.

Se il colombiano facesse parte dell’operazione, non è escluso che si arriverebbe ad uno scambio di cartellini secchi. Una idea difficile da concretizzarsi, ma non del tutto peregrina.

Zuniga o meno, in ogni caso, l’affare dovrebe andare in porto nelle prossime ore.

Chiriches-Napoli, insomma, diventerà realtà a breve. Il difensore romeno ha bisogno di recuperare dopo due stagioni in chiaroscuro: appena 27 le presenze complessive con gli Spurs, con i quali non è mai riuscito ad incidere. 17 presenze in Premier al primo anno, 10 nel secondo.

Sin qui, Chiriches non ha molto impressionato nelle due esperienze all’estero. La prima la ebbe ad appena 18 anni (2007-2008) al Benfica. Una stagione in cui i lusitani lo impiegarono solo nella squadra giovanile, non facendolo mai affacciare tra il calcio dei grandi.

Subito il ritorno in patria, in squadre di medio-basso livello: Internațional Curtea de Argeș prima, Pandurii poi.Quindi il grande salto alla Steaua di Bucarest, un campionato di alto livello (42 presenze ed 1 gol) che lo pongono all’attenzione di diversi club europei.

Ma l’esperienza al Tottenham non è foriera di succesi. Alla base pare ci siano state difficoltà di ambientamento. I tifosi azzurri sperano che stavolta la storia sarà diversa.