Oggi la Juventus ha debuttato nella serie A 2014-2015 vincendo 1-0 al Bentegodi di Verona contro il Chievo rendendosi protagonista di una buona prestazione. Sorpresa positiva è stata anche l’unico nuovo acquisto di questa sessione di calciomercato schierato da Allegri tra i titolari. Si parla di Kinglsey Coman. E’ nato nel 1996. E’ un trequartista, ma può giocare anche attaccante. E’ destro, veloce e molto dotato tecnicamente. Buon dribbling, bel tiro, ha capacità di inventare giocate importanti. Nonostante la giovane età ha un buon fisico.

A soli diciotto anni è stato catapultato tra i titolari dal suo allenatore Massimiliano Allegri ed ha stupito tutti. Ha giocato bene e lo stesso tecnico toscano parla di prova ‘da veterano‘. Gli è mancato il gol che ha sfiorato in più occasioni. Da molti è considerato tra i migliori in campo. Un esordio con i fiocchi. Anche lui si è detto soddisfatto della sua prova: ‘Penso di aver fatto quello che l’allenatore mi aveva chiesto, la squadra mi ha facilitato tutto. Ho buone impressioni. Quando sono arrivato non dico che avevo paura, ma era qualcosa di nuovo: con questi compagni è più facile, imparo ogni giorno, anche grazie ad Allegri, negli allenamenti’.

Marotta dichiara ai microfoni Sky: L’affare Coman come quello Pogba?Azzardato dirlo ora, ma le premesse ci sono tutte. Il  tempo, poi, sarà giudice. Sulla carta possiede grandi qualità tecniche e professionali, è un ragazzo maturo‘. Da sottolineare come entrambi i francesi siano arrivati in bianconero a parametro zero e molto giovani. Ora il paragone (come quello con Henry) diviene ancora più naturale. Occorre però mantenere sempre estrema calma. Con la gara di oggi il francesino ha dato continuità a un buon pre-campionato, ma bisognerà osservarlo ulteriormente. In ogni caso anche Carlo Ancelotti, l’allenatore che lo fece debuttare in prima squadra con la maglia del Psg dichiara a Tuttosport: ‘Lui e Rabiot diventeranno grandi campioni. Coman è veloce e intelligente‘. Le premesse sono positive. E se fosse lui la soluzione per l’attacco bianconero senza intervenire sul mercato?

LEGGI ANCHE:

Il commento di Chievo-Juve

Le pagelle di Chievo-Juve

Torino-Inter: i convocati di Mazzarri