Dopo l’onore della trecentesima presenza con la maglia della Juventus, il conseguente ingresso nella hall of fame bianconera e la possibilità di inserire la sua maglia numero tre nel J Museum allo Juventus Stadium, Giorgio Chiellini ha potuto festeggiare un altro prestigioso traguardo personale. L’Osservatorio sul calcio di Neuchatel (CIES)  l’ha eletto come migliore centrale difensivo d’Europa.

Questa classifica è stata stilata considerando i cinque principali campionati europei (Serie A, Bundesliga tedesca, Premier League inglese, Liga spagnola e Ligue 1 francese) e quanto mostrato nella  prima metà di stagione dai calciatori. I giocatori sono stati divisi per ruolo e valutati in base a sei precisi indicatori. Dietro al roccioso calciatore livornese si sono schierati l’estroso Dante del Bayern Monaco e il giovane Castan in forza alla Roma. Tutta la retroguardia di Conte ha riscosso successo. Al quarto posto si è posizionato Bonucci e al settimo Barzagli. Un tripudio per i difensori juventini. Non è solo il reparto arretrato a essere nelle top ten di tali speciali classifiche del CIES. Tra i centrocampisti classici Arturo Vidal si è posizionato in terza piazza dietro l’italiano Verratti del Paris Saint Germain e Gabi Fernandez dell’Atletico Madrid. All’ottavo posto troviamo il Polpo Paul Pogba. In attacco l’oscar va al pistolero del Liverpool, Suarez, mentre secondo giunge Cristiano Ronaldo e terzo Neymar. Dietro a questi fenomeni assoluti spunta Carlos Tevez che conquista così il quarto posto portando a sei il numero degli juventini nei cinquanta in classifica.

Chiellini ha immediatamente twittato tutta la sua soddisfazione per il magico momento che sta vivendo.