Invece di postare le foto con gli amici o con il fidanzato come fanno tutte le normali teenager, Kendall Jones, una ragazza del Texas di 17 anni, preferisce riempire il suo profilo facebook con gli scatti che la ritraggono con gli animali che uccide. L’originale giovane americana, ha infatti due grandi passioni: fare la cheerleader quando è nella sua patria e cacciare quando va in Africa. (scopri quando inizia la stagione della caccia)

Inutile dire come le immagini di elefanti, zebre, ippopotami e leoni morti che girano sui social network abbiano acceso le polemiche di migliaia di utenti. Su Facebook è partita addirittura una petizione che ha già raccolto 40mila adesioni in una settimana. Sempre su Facebook, la Jones si difende spiegando che lei uccide gli animali nelle riserve per favorire il controllo della popolazione. (anche i vegetariani uccidono gli animali: leggi come)

A scatenare l’ira di moltissime persone è stata in particolare modo la foto che ritrae un rinoceronte, razza in via d’estinzione, esanime al suolo. La cheerleader texana si è però difesa spiegando che la preda in questione era era stata solo sedata da un veterinario. (la giornata mondiale degli animali, ecco quando)