Mercoledì condito da valanghe di reti in Champions: sei a firma Arsenal, quattro Bayern e Barcellona, tre PSG. Soffre invece l’Atletico Madrid, che si impone di misura sul campo del Rostov.

DINAMO KIEV-BENFICA 0-2

I portoghesi conquistano tre punti preziosi con reti di Salvio (rigore) e Cervi. A quattro punti, sono a -2 dal Napoli, leader del Gruppo B. Ferma invece a un punto la Dinamo Kiev.

BARCELLONA-MANCHESTER CITY 4-0

Il Barça infligge alla banda Guardiola un pesante poker. Tripletta del solito, incantevole Messi, Neymar pone il sigillo, facendosi perdonare il rigore sbagliato poco prima. Serata da dimenticare per Bravo, espulso in avvio di ripresa.

CELTIC-BORUSSIA MONCHENGLADBACH 0-2

Sempre per il Gruppo C, a una lunghezza dal City, il Monchengladbach. Stindl e Hahn firmano il sorpasso in classifica sul Celtic.

ARSENAL-LUDOGORETS 6-0

Primi in campionato, i londinesi conservano il comando del Gruppo A. In mezz’ora Sanchez e Walcott mettono in discesa l’incontro. Oxlade-Chamberlain e Ozil (tripletta) rendono tennistico il punteggio.

PSG-BASILEA 3-0

A pari punti con i “Gunners” il PSG di Emery. Gli svizzeri dimostrano personalità, contenendo inizialmente bene e cogliendo una traversa con Lang e un palo con l’ex Roma Doumbia. A 5′ dall’intervallo Di Maria scaraventa però in rete un pallone vagante, per il primo centro stagionale. Lucas e Cavani dal dischetto chiudono la contesa.

BAYERN MONACO-PSV 4-1

I bavaresi di Ancelotti tornano a ruggire, dopo le ultime mediocri prestazioni. Müller porta avanti i suoi dopo 13′ approfittando di una difesa olandese poco reattiva. Passano meno di dieci minuti e Kimmich – al settimo centro stagionale – insacca un cross di Alaba proveniente dalla sinistra. Il Psv torna in partita con un gran tiro di Narsingh, ma Lewandowski e Robben rifilano il poker.

ROSTOV-ATLETICO MADRID 0-1

I Colchoneros di Simeone faticano in Russia. Di Carrasco il gol vittoria che tiene l’Atletico a punteggio pieno nel Gruppo D, davanti al Bayern.