Oltre a Juventus e Napoli, l’Italia aspetta il Milan, impegnato stasera nella gara di ritorno con il Psv Eindhoven (1-1 all’andata in Olanda) per completare il suo tris di squadre alla fase a gironi di Champions League.

Ci sono però altri sette italiani pronti ad entrare in gara nel più blasonato torneo calcistico continentale. Si tratta di due allenatori e di sei giocatori. Oltre a Carlo Ancelotti (Real Madrid), è scontato l’approdo di Luciano Spalletti (Zenit), già vincitore per 4-1 in casa del Paços Ferreira all’andata dei playoff.

Tre dei sette giocatori militano nel Paris Saint Germain (Sirigu, Verratti e l’ “oriundo” Thiago Motta), uno nello Zenit (Criscito), un altro nel Manchester United (Macheda), mentre gli altri due sono al debutto assoluto in questa manifestazione: si tratta di Giulio Donati, difensore del Bayer Leverkusen e di Federico Piovaccari, attaccante della Steaua Bucarest.

Entrambi provengono dal Grosseto e il secondo, alla soglia dei 30 anni, non ha addirittura mai esordito in Serie A.

In Europa League sono ancora in corsa Pellè (Feyenoord), Bocchetti (Spartak Mosca), Guarente (Siviglia) e Iandoli (Standard Liegi).

Foto: Infophoto.