Neanche il tempo di archiviare l’europeo, che è subito Champions League. Sono infatti iniziate oggi le partite di andata del secondo turno preliminare, il programma odierno prevede sette incontri, mentre gli altri sette si giocheranno domani. Neanche a dirlo, i riflettori di questa giornata sono tutti puntati sul match di questa sera (ore 20.45) tra Vadar Skopjie e Dinamo Zagabria, ovvero il club in cui milita Marko Pjaca, il giocatore che sta facendo impazzire mezza Serie A e che sembra davvero vicinissimo alla Juventus. Ufficialmente il giocatore non sarà della partita perché influenzato, ma potrebbe benissimo essere una mossa cautelativa per non rischiare il ragazzo, visto che la trattativa sembrerebbe in dirittura d’arrivo. Ricordiamo che qualora Pjaca fosse sceso in campo stasera, avrebbe comunque potuto prendere parte alla fase a gironi con la maglia bianconera: il regolamento dell’Uefa consente infatti a un calciatore di giocare il primo, il secondo e il terzo turno preliminare (oppure negli spareggi) con un club e poi disputare il resto della competizione con un’altra maglia nella fase a gironi. Quindi la sua assenza potrebbe essere davvero solo a scopo cautelativo (solitamente un giocatore che sta per cambiare casacca non si rischia nella partita precedente al trasferimento).

Oggi comunque è stata una giornata davvero molto ricca di partite, con diversi big coinvolti: sta giocando proprio in questo momento il Celtic di Brendan Rodgers in trasferta sul campo del Lincoln, mentre il Bate Borisov ospiterà i finlandesi del Seinäjoki. Il Valletta incontrerà in casa la Stella Rossa di Belgrado.

Ecco il programma completo delle partite di giornata:
Zrinjski (Bos)-Legia (Pol); Dinamo Tbilisi (Geo)-Alashkert (Arm); Qarabag (Aze)-Dudelange (Lus); Hapoel Beer-Sheva (Isr)-Sheriff (Mol); Valletta (Mal)-Stella Rossa Belgrado (Ser); The New Saints (Gal)-Apoel (Cip); Bate Borisov (Bie)-Seinajoki (Fin); Lincoln (Gib)-Celtic (Sco); Salisburgo (Aut)-Liepaja (Let); Vardar (Mac)-Dinamo Zagabria (Cro).

Le partite di domani:
Olimpia Ljubljana (Slo)-Trencin (Svk); Zalgiris (Lit)-Astana (Kaz); Rosenborg (Nor)-Norrkoping (Sve); Ludogorets (Bul)-Mladost Podgorica (Mon); Partizani (Alb)-Ferencvaros (Ung); Crusaders (Nir)-Copenhagen (Dan); Dundalk (Irl)-FH Hafnarfjordur (Isl).