Partirà domani la settimana di coppe europee. Gli arbitri delle italiane in Champions ed Europa League.

CHAMPIONS LEAGUE

Sarà Szymon Marciniak ad arbitrare la sfida tra Lione e Juventus. Pessimi i precedenti con lui delle squadre italiane. Al direttore di gara polacco la sconfitta bianconera a Siviglia, che fece perdere il primo posto del girone agli uomini di Allegri, nonché il ritorno playoff di quest’anno tra Roma e Porto, costato l’eliminazione ai giallorossi. In campo con lui ci saranno gli assistenti Tomasz Listkiewicz e Pawel Sokolnicki e gli addizionali Pawel Raczkowski e Bartosz Frankowski. Polacco anche il quarto uomo, Radoslaw Siejka. Le “nostre” non hanno invece mai perso col russo Karasev, che dirigerà mercoledì sera al San Paolo l’altro incontro valido per la terza giornata della fase a gironi di Champions League fra Napoli e Besiktas. Uno solo il precedente coi partenopei: stagione 2013-14, sempre in Champions, e successo degli azzurri allora guidati da Benitez per 3-2 sul Marsiglia. Averianov e Kalugin assistenti, Lebedev agirà da quarto uomo e Lapochkin e Ivanov come addizionali.

EUROPA LEAGUE

L’olandese Serdar Gozubuyuk dirigerà il match della Fiorentina contro lo Slovan Liberec, coadiuvato dai due assistenti Van Dongen e Goossens. Gli addizionali saranno Van Boekel e Janssen. quarto uomo Zeinstra. Inter-Southampton affidata invece al lituano Gediminas Mazeika, 38 anni. Il signor Mazeika sarà assistito da Vytatutas Simkus e Vytenis Kazlaukas. Gli addizionali saranno Sergejus Slyva e Donatas Rumsas. Il quarto uomo Dovydas Suziedielis. Mazeika con le italiane può vantare due precedenti nella scorsa edizione: Lazio – Dnipro 3-1 e Fiorentina – Lech Poznan (1-2). Al portoghese Hugo Miguel Rapid Vienna-Sassuolo. Gli assistenti saranno Godinho e Campos. Il quarto uomo Rui Texeira. Addizionali: Capela e Verssimo. Al russo Vladislav Bezborodov Roma-Austria Vienna. Assistenti Maksim Gavrilin e Valeri Danchenko, gli addizionali saranno Igor Fedotov e Kirill Levnikov. Quarto uomo Andrey Vereteshkin.