Serata così così per le big nel mercoledì di Champions. Per il Gruppo B, quello partenopeo, Besiktas e Dinamo Kiev pareggiano. Il Bayern Monaco cade 1-0 a Madrid contro l’Atletico, mentre il Manchester City chiude sul 3-3 la trasferta al Celtic Park.

BESIKTAS-DINAMO KIEV 1-1 – Finisce 1-1 la sfida tra Besikas e Dinamo Kiev. Turchi in vantaggio grazie al gol di Quaresma al 28′ del primo tempo. Russi a segno con Tsygankov al 20′ della ripresa. Entrambe sono già staccate di 5 punti dal Napoli primo in classifica.

ATLETICO MADRID-BAYERN MONACO 1-0 – L’Atletico gioca uno scherzetto al Bayern di Ancelotti. Decisivo il centro di Carrasco al 35′ del primo tempo. I bavaresi provano a pareggiare, ma senza fortuna. A 4′ dalla fine pure Griezmann fallisce un calcio di rigore, colpendo la traversa.

ROSTOV-PSV EINDHOVEN 2-2 – Completa il gruppo D, quello di Atletico Madrid e Bayern Monaco, il 2-2 tra Rostov e PSV. Padroni di casa in vantaggio dopo 9′ grazie a Poloz. Pareggia dopo 5′ Davy Proepper. Ancora a segno Poloz al 38′ e 2-2 di Luuk de Jong al 45′. Nella ripresa Andres Guardado (PSV) si fa parare un rigore da Dzhanaev.

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH-BARCELLONA 1-2 – Protagonista del Gruppo C, il Barcellona va sotto al 34’, cortesia di Thorgan Hazard. Guida la rimonta catalana Arda Turan che fa 1-1 al 65′. Il gol da tre punti lo realizza Pique al minuto 74.

CELTIC GLASGOW-MANCHESTER CITY 3-3 – Rimanendo nel girone dei blaugrana, è pirotecnico il confronto in Scozia. I beniamini locali dopo 3′ passano con Moussa Dembele. Pareggio inglese al 12′ di Fernandinho. Al 20′ autogol di Sterling che però si riscatta al 28′ segnando il 2-2. Al 47′ Moussa Dembele firma la sua doppietta, mentre il 3-3 definitivo lo realizza Nolito al 55′.

ARSENAL-BASILEA 2-0 – Nel gruppo A l’Arsenal regola per 2-0 il Basilea. Partita decisa da Theo Walcott che va in rete al 7′ e al 26′ del primo tempo. Poi succede poco con gli svizzeri incapaci di abbozzare una reazione.

LUDOGORETS-PSG 1-3 – Chiude il gruppo A e la giornata di Champions la vittoria del Paris Saint German in trasferta contro il Ludogorets Razgrad. Bulgari in vantaggio al 16′ con Natanael. Quindi la reazione francese e il pari di Matuidi al 41′. Al 56′ Cavani porta avanti i parigini. Al 59′ Moti sbaglia un calcio di rigore (parata di Areola) e il minuto seguente Cavani fissa il risultato sull’1 a 3.