Napoli rischia, mentre Psg, Arsenal, Bayern e Atletico staccano il pass per gli ottavi di Champions. I risultati di martedì.

GRUPPO A

Ludogorets-Arsenal 2-3 Marcatori: Jonathan Cafu (L) al 12′ p.t.; Keseru (L) al 15′ p.t., Xhaka (A) al 20′ p.t., Giroud (A) al 41′ p.t., Ozil al 42′ s.t.

Rischia grosso la banda Wenger, sotto 2-0 in appena 20 minuti. Xhaka e Giroud recuperano, prima del gol spettacolo di Ozil, che salta portiere, due difensori e appoggia nella porta sguarnita.

Basilea-Paris Saint Germain 1-2 Marcatori: Matuidi (P) al 43′ p.t., Zuffi (B) al 31′ s.t., Meunier (P) al 45′ s.t.

Matuidi incanala la gara a favore degli ospiti: tocco fortuito di tacco sottoporta e vantaggio quando mancano pochi minuti all’intervallo. Zuffi risponde nella ripresa con un sinistro pazzesco, Meunier sigla al volo il 2-1 decisivo.

Classifica: Arsenal 10, Paris Saint Germain 10, Ludogorets 1, Basilea 1
I giocatori del PSG festeggiano Matuidi. Epa

GRUPPO B

Besiktas-Napoli 1-1 Marcatori: rig. Quaresma (B) al 33′ s.t.; Hamsik (N) al 37′ s.t.

Torna dalla trasferta in Turchia con un prezioso punto il Napoli. Si mette male l’incontro per via del rigore trasformato da Quaresma (braccio largo di Maksimovic in area), ci pensa Hamsik a ristabilire la parità con una gran botta da fuori area.

Benfica-Dinamo Kiev 1-0 Marcatori: rig. Salvio (B) al 46′ p.t.

Basta un rigore al Benfica per raggiungere il Napoli a 7 punti: sul dischetto Salvio spiazza Rudko. Potrebbe cambiare la gara al 67’: calcio di rigore per la Dinamo Kiev, ma Ederson neutralizza il tiro di Moraes.

Classifica: Napoli 7, Benfica 7, Besiktas 6, Dinamo Kiev 1

GRUPPO C

Borussia Moenchengladbach-Celtic 1-1 Marcatori: Stindl (BM) al 32′ p.t., rig. Dembelè (C) al 30′ s.t.

Si dividono meritatamente la posta Borussia e Celtic. Ospiti avanti grazie al destro di Stindl, i scozzesi recuperano al 75’: rigore ed espulsione per Korb. Dembelè non sbaglia: è 1-1.

Manchester City-Barcellona 3-1 Marcatori: Messi (B) al 21 p.t., Gundogan (MC) al 39′ p.t., De Bruyne (MC) al 5′ s.t., Gundogan (MC) al 28′ s.t.

Stavolta è Guardiola ad uscire vincitore dal confronto col Barcellona. Messi illude i catalani, Gundogan è l’uomo in più dei Citizens con una doppietta. Su punizione il sigillo di De Bruyne.

Classifica: Barcellona 9, Manchester City 7, Borussia Moenchengladbach 4, Celtic 2

GRUPPO D

Atletico Madrid-Rostov 2-1 Marcatori: Griezmann (A) al 28′ p.t., Azmoun (R) al 29′ p.t., Griezmann (A) al 49′ s.t.

Pur subendo il primo gol europeo in questa stagione, l’Atletico di Simeone resta a punteggio pieno. Colpisce due volte, sempre col sinistro, Griezmann, che ritrova la rete in Champions.

Psv Eindhoven-Bayern Monaco 1-2 Marcatori: Arias (P) al 14′ p.t., rig. Lewandowski (BM) al 34′ p.t. e al 28′ s.t.

Ancelotti sfata il tabù Eindhoven, dove aveva sempre perso. Olandesi avanti con Arias, in posizione irregolare, poi il ciclone Lewandowski.

Classifica: Atletico Madrid 12, Bayern Monaco 9, Psv Eindhoven 1, Rostov 1