Il momento negativo della Roma sembra non avere fine. Oltre a non vincere da cinque giornate in campionato, i giallorossi hanno salutato anche l’Europa League rimediando un sonoro 3 a 0 con la Fiorentina (1-1- all’andata) nella gara di ritorno valevole per gli ottavi di finale. Domani sera alle 20.45 i ragazzi di Garcia scenderanno sul campo del Cesena, penultima della classe davanti solo al Parma. Una partita che – almeno sulla carta – potrebbe alzare il morale all’ambiente romanista e del suo tecnico, anche se ormai il futuro di Garcia sembra sempre più lontano dalla capitale. Vediamo le probabili formazioni del match.

CESENA Davanti alla porta difesa da Leali, Mister Di Carlo schiererà una difesa a quattro composta da Perico, Capelli, Krajnc e uno fra Magnusson e il rientrante Lucchini. A centrocampo dovrebbero partire dal primo minuto Giorgi, De Feudis e Mudingayi, quest’ultimo in vantaggio su Pulzetti. Sulla trequarti resta in forse Brienza, le cui condizioni sono ancora incerte, che potrebbe lasciare spazio a Carbonero in coppia con Defrel alle spalle dell’unica punta Djuric.

ROMA Dopo la parentesi Skorupski in Europa League, tra i pali giallorossi torna la prima scelta De Sanctis. In difesa niente Yanga Mbiwa a causa di un affaticamento, ci sarà allora spazio dal primo minuto per Astori in coppia con Manolas, mentre sugli esterni Torosidis e Holebas, quest’ultimo in ballottaggio con Cole. A centrocampo Garcia non potrà contare su Keita e Pjanic per squalifica, ma ritorna disponibile Nainggolan che verrà probabilmente schierato dal primo minuto insieme a De Rossi e Florenzi. In avanti mancherà Totti per un risentimento muscolare alla coscia, dunque Garcia punterà sul tridente leggero composto da Gervinho, Ljajic e Iturbe, e c’è anche Doumbia che scalpita.

CESENA (4-3-2-1): Leali; Perico, Capelli, Krajnc, Magnusson; Giorgi, De Feudis, Mudingayi; Carbonero, Defrel, Djuric. All. Di Carlo

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Astori, Manolas, Holebas; Florenzi, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Ljajic, Iturbe. All. Garcia