Castan in ritiro con la Roma a Pinzolo. Fine di un incubo per il difensore brasiliano, reduce da un cavernoma al cervello che lo ha messo quasi sul punto di dire addio al mondo del calcio.

Ora Leandro sta bene, è pronto alla nuova stagione con la casacca giallorossa ed incassa anche gli auguri di Alessandro Del Piero, che su Twitter gli scrive: “Bentornato @l_castan! Saremo in tanti a fare il tifo per te. Boa sorte!!! #ADP10 “.

“Sono parole che mi danno enorme forza”, ha dichiarato Leandro Castan ai giornalisti intervenuti alla conferenza stampa “Il mondo del calcio ha bisogno di tanti personaggi come Alessandro Del Piero. E’ stato un periodo particolare, ma tanti mi sono stati vicini”.

Il difensore brasiliano si augura ora di ritornare al più presto in campo: “Voglio ringraziare Sabatini. Non ha mai smesso di farmi sentire un calciatore. Mi manca l’Olimpico, il campo. Sto lavorando sodo per far sì che Garcia possa contare su di me. Vorrei giocare la prima partita di campionato”.

“Grazie a Dio sono riuscito ad avere la meglio sullamalattia. L’operazione è andata bene, spero che presto sarò in grado di tornare al calcio vero”.

Leandro Castan non dimentica altri due compagni di squadra che da tempo non vedono il terreno di gioco. Maicon e Strootman: “Spero che tutti e tre saremo in grado di rifarci dopo una stagione in cui non abbiamo potuto fare molto”.

La scorsa stagione, con il suo carico di delusioni per gli obiettivi non raggiunti, è, in ogni caso, alle spalle. “Dispiace per quel che non è stato fatto, ma ora è necessario guardare avanti. Sono felice perché il club ci sta mettendo in condizioni di diventare una squadra fortissima”.