Ufficialmente iniziata l’edizione 2016 dei Campionati Europei, vi proponiamo l’albo d’oro.

Campionati Europei di calcio, l’albo d’oro completo

Europei 1960
Paese organizzatore: Francia
Finale: URSS – Jugoslavia 2-1 (dopo i tempi supplementari)
Vincitore: URSS

Europei 1964
Paese organizzatore: Spagna
Finale: Spagna – URSS 2-1
Vincitore: Spagna

Europei 1968
Paese organizzatore: Italia
Finale: Italia – Jugoslavia 1-1 (dopo i tempi supplementari). Italia – Jugoslavia 2-0 (ripetizione) Vincitore: Italia

Europei 1972
Paese organizzatore: Belgio
Finale: Germania Ovest – URSS 3-0
Vincitore: Germania Ovest

Europei 1976
Paese organizzatore: Jugoslavia
Finale: Cecoslovacchia – Germania Ovest 7-5 (dopo i calci di rigore. Ai supplementari era finita 2-2)
Vincitore: Cecoslovacchia

Europei 1980
Paese organizzatore: Italia
Finale: Germania Ovest – Belgio 2-1
Vincitore: Germania Ovest

Europei 1984
Paese organizzatore: Francia
Finale: Francia – Spagna 2-0
Vincitore: Francia

Europei 1988
Paese organizzatore: Germania Ovest
Finale: Olanda – URSS 2-0
Vincitore: Olanda

Europei 1992
Paese organizzatore: Svezia
Finale: Danimarca – Germania 2-0
Vincitore: Danimarca

Europei 1996
Paese organizzatore: Inghilterra
Finale: Germania – Repubblica Ceca 2-1 (al goalden goal)
Vincitore: Germania

Europei 2000
Paesi organizzatori: Olanda e Belgio
Finale: Francia – Italia 2-1 (al goalden goal)
Vincitore: Francia

Europei 2004
Paese organizzatore: Portogallo
Finale: Grecia – Portogallo 1-0
Vincitore: Grecia

Europei 2008
Paesi organizzatori: Austria e Svizzera
Finale: Spagna – Germania 1-0
Vincitore: Spagna

Europei 2012
Paesi organizzatori: Polonia e Ucraina
Finale: Spagna – Italia 4-0
Vincitore: Spagna

Europei 2016
Paese organizzatore: Francia
Finale: Francia-Portogallo 1-2
Vincitore: Portogallo

I Capocannonieri

  • Francia 1960: François Heutte (Francia), Viktor Ponedelnik e Valentin Kozmic Ivanov (Urss), Milan Galic e Drazan Jerkovic (Jugoslavia) – 2 goal
  • Spagna 1964: Jesus Maria Pereda (Spagna), Ferenc Bene e Dezso Novak (Ungheria) – 2 goal
  • Italia 1968: Dragan Dzajic (Jugoslavia) – 2 goal
  • Belgio 1972: Gerd Müller (Germania Ovest) – 4 goal
  • Jugoslavia 1976: Dieter Müller (Germania Ovest) – 4 goal
  • Italia 1980: Klaus Allofs (Germania Ovest) – 3 goal
  • Francia 1984: Michel Platini (Francia) – 9 goal
  • Germania Ovest 1988: Marco van Basten (Olanda) – 5 goal
  • Svezia 1992: Henrik Larsen (Danimarca), Karl-Heinz Riedle (Germania), Dennis Bergkamp (Olanda) e Tomas Brolin (Svezia) – 3 goal
  • Inghilterra 1996: Alan Shearer (Inghilterra) - 5 goal
  • Belgio e Olanda 2000: Patrick Kluivert (Olanda) e Savo Milosevic (Jugoslavia) – 5 goal
  • Portogallo 2004: Milan Baros (Rep. Ceca) - 5 goal
  • Austria e Svizzera 2008: David Villa (Spagna) – 4 goal
  • Polonia e Ucraina 2012: Mario Balotelli (Italia), Mario Mandzukic (Croazia), Mario Gomez (Germania), Cristiano Ronaldo (Portogallo), Alan Dzagoev (Russia) e Fernando Torres (Spagna) – 3 goal
  • Francia 2016: Antoine Griezmann (Francia) – 6 goal