Il calendario dell’Inter presenta partite molto importanti nei prossimi giorni: giovedì a Milano è atteso il Qarabag, formazione azera che al suo esordio in Europa League è riuscita a bloccare sul pari il ben più quotato St. Etienne. I nerazzurri sono chiaramente favoriti ma, dopo la pesante sconfitta interna contro il Cagliari, l’Inter avrà l’obbligo non solo di vincere ma di convincere anche dal punto di vista del gioco.

Un eventuale passo falso in coppa, potrebbe avere forti ripercussioni negative anche in vista dell’impegno in campionato contro la Fiorentina nel posticipo di domenica. Quello contro i viola sarà un match fondamentale per il futuro della stagione nerazzurra: la squadra di Mazzarri, dopo aver conquistato solo 8 punti nelle prime 5 giornate, deve ritrovare la vittoria al più presto e magari riuscire a vincere su un campo difficile come quello di Firenze, potrebbe essere la medicina giusta per i malanni di questa Inter di inizio stagione.

Alla squadra di Montella mancheranno sicuramente sia Rossi che Gomez mentre Quadrado, non in perfette condizioni fisiche, potrebbe partire dalla panchina. Un’ occasione che i nerazzurri non possono lasciarsi sfuggire se vogliono puntare ad una stagione importante. I tifosi non sono più disposti a vedere l’Inter brutta e indolende vista contro la squadra di Zeman. Mazzarri (foto by Infophoto) dovrà subito trovare le giuste contromisure per risollevare una stagione iniziata decisamente al di sotto delle attese. Qarabag e Fiorentina: due partite fondamentali per capire quale sia la reale forza di questa Inter targata Mazzarri.

LEGGI ANCHE

INTER AUSILIO: “ABBIAMO PERSO MALE, THOHIR MOLTO DISPIACIUTO”

INTER-CAGLIARI 5.A GIORNATA: NERAZZURRI TRAVOLTI E UMILIATI, SPETTACOLO ZEMAN A MILANO

INTER-CAGLIARI PAGELLE: DISASTRO NAGATOMO, OSVALDO ULTIMO AD ARRENDERSI