La Sampdoria sta per (ri)acquistare Antonio Mirante. Il portiere si svincolerà dal Parma fresco di fallimento e dunque giungerà sotto la Lanterna a parametro zero.

Calciomercato Sampdoria, Antonio Mirante

Antonio Mirante, 32 anni, le ultime sei stagioni spese a Parma, ha un passato tra i blucerchiati. A Genova ha infatti giocato tra il 2007 ed il 2009 alternandosi con Luca Castellazzi.

L’accordo con Mirante è frutto di un litigio tra Ferrero e Zamparini intorno alla sorte di Emiliano Viviano. Il portiere fiorentino doveva essere riscattato dalla Sampdoria secondo accordi presi lo scorso anno, ma non è stata trovata una intesa sul riscatto.

I due club dodici mesi fa si erano accordati sui 4 milioni, la Samp ne ha messi sul piatto 2, secondo pregressi accordi verbali, e ieri in Lega Calcio è andata a vuoto una riunione tra Zamparini e Ferrero, trasformatasi in un battibecco.

Palermo e Sampdoria avevano messo per iscritto che il riscatto di viviano fosse a 4 milioni, ma l’allora ds del Palermo, Ceravolo, e Ferrero si erano detti a voce che i blucerchiati ne avrebbero in realtà spesi la metà, in virtù del periodo di inattività da cui proveniva Viviano.

Nulla da fare, perché in casa rosanero sono caduti dalle nuvole quando si è parlato di quell’accordo verbale, preso da un ds che non fa più parte dell’entourage rosanero. Zamparini ha fatto valere le carte scritte. “2 milioni? A queste condizioni Viviano me lo tengo. La Samp prenderà Mirante“. Probabile che dietro la mossa di ‘Zampa’ ci sia la volontà di far pagare ai blucerchiati lo sgarbo di gennaio, quando i liguri si accordarono col capitano palermitano Edgar Barreto.

Amareggiato anche Massimo Ferrero, che al Secolo XIX ha dichiarato di aver fatto il possibile per acquistare Viviano. A frenare l’iniziativa del ‘viperetta’ un altro fattore. Viviano va in scadenza nel 2016 e dunque vedrà il suo valore precipitare nel corso della stagione.

Sampdoria dunque vicina a Mirante, ma il procuratore Silvano Martina ha chiesto a chiare lettere ai blucerchiati di darsi una mossa: “Mirante è richiesto anche all’estero, chi lo vuole deve dare una accelerata”.

Calciomercato Sampdoria, Eto’o va via

E’ già finita l’avventura di Samuel Eto’o con la maglietta della Sampdoria. Il camerunense è diretto infatti in Turchia, dove giocherà nell’Antalyaspor, club che milita nella serie turca.

Eto’o, 18 presenze e 2 gol quest’anno con la Sampdoria, rescinderà il contratto e firmerà un triennale.