Dai giallorossi ai ‘Reds’ di Liverpool. Il destino di Mohamed Salah sembra essere tracciato: la proposta pervenuta al club capitolino è di quelle da non poter rifiutare.

Salah: cessione record

Il giocatore ha già trovato l’accordo insieme al club d’oltremanica, per i prossimi quattro anni. E, forse già oggi, la Roma potrebbe dire di sì alla proposta recapitagli. Si parla di 40 milioni, che, sommati ai bonus, potrebbe salire a 45. Mai il club giallorosso ha incassato tanto da una cessione. Significativa sarebbe la plusvalenza a bilancio: acquistato due anni fa per 21.7 milioni, l’egiziano, venticinque anni appena compiuti, verrebbe rivenduto praticamente al doppio. All’ombra del Colosseo ha collezionato 83 partite e 34 gol, rivelandosi colonna portante sia per Garcia che per Spalletti. Un sacrificio che sistemerebbe i conti del club, in ottica Fair-Play finanziario. Ma ne risentirà la divisione marketing: le sue maglie, dopo quelle di Totti, sono le più vendute ed è il giocatore più seguito sui social network. In Arabia è un’icona assoluta, ma di fronte a simili cifre Monchi dovrà rinunciare.

Incontro per Seri

La Premier League non è un campionato nuovo per Salah. Prima di approdare in Italia una parentesi nel Chelsea, dove aveva racimolato 13 gettoni, con 2 gol a referto. Lascia presagire l’imminente sbarco all’Anfield Road un amico stretto del giocatore. Si tratta di Mohamed Ali che sui social ha scritto: “Buona fortuna a Liverpool, fratello. Sei una leggenda e meriti di giocare ad Anfield”. Ali è anche un giornalista egiziano, che ha seguito sempre da vicino le vicende dell’attaccante, non per niente sul suo profilo ci sono anche altre foto che lo ritraggono con il numero 11 quando è arrivato a Trigoria). Salah si sottoporrà alle visite mediche tra domani e mercoledì, per poi guadagnare 4,5 milioni a stagione. Alla rincorsa per un suo sostituto, i dirigenti capitolini ritengono eccessiva la richiesta del Milan per Suso, pari a 25 milioni. Più economico il Papu Gomez, che piace anche alla Lazio. Ieri l’incontro con l’agente di Seri, ivoriano in forza al Nizza: tra domanda e offerta ballano poco meno di 10 milioni.