La Roma sta trattando per l’esterno offensivo o trequartista Mohammed Salah, 22 anni, egiziano in forza al Chelsea, che sotto la guida di Mourinho non sta trovando spazio. La dirigenza giallorossa, nella persona del direttore sportivo Walter Sabatini, propone ai Blues un prestito con diritto di riscatto a 15 milioni di euro.

L’offerta della Roma non è stata rimbalzata dal club londinese, che preferirebbe però un obbligo di riscatto, e fissato ad almeno 17 milioni visto che il giocatore è stato pagato 15 milioni solo un anno fa. L’egiziano sarebbe interessato ad approdare a Trigoria, dove probabilmente avrebbe più occasione di mettersi in mostra rispetto a Londra, e l’agente del giocatore si è recato a Roma proprio per trattare il possibile contratto con la dirigenza romanista. Salah al Chelsea guadagna 2 milioni e mezzo netti a stagione, e difficilmente abbasserà di molto le sue pretese economiche.

Pur di portare a casa l’esterno, alcune indiscrezioni vogliono che la Roma possa giocare la carta Mattia Destro come moneta di scambio. Ma si tratta di una voce probabilmente destinata a rimanere tale. Per quanto riguarda il mercato in uscita, Borriello si dissocia dalle recenti voci di mercato che lo accostano al Genoa, e ha tweettato: “Leggo di trattative, accordi, buonuscite…cado dalle nuvole, non ho parlato con nessuno. Testa solo al Palermo. Vi abbraccio”. Diversamente da quanto affermato dall’attaccante napoletano, la trattativa con i rossoblu è sempre più vicina alla definizione.