Nell’attesa che si definisca l’affare Destro-Milan e arenatasi la trattativa per portare il fantasista del Chelsea Moahamed Salah in giallorosso, la Roma sta cercando di condurre in porto un’altra importante operazione di mercato inerente l’esterno offensivo del Dnipro Yevhen Konoplyanka. La formula – anche se al momento non se ne ha conferma – sarebbe quella del prestito oneroso con obbligo di riscatto.

È lo stesso A.D. del club ucraino Andrei Stetsenko ad averne dato notizia sul sito ufficiale del Dnipro: “Il Dnipro e la Roma sono in trattativa per il giocatore, le società hanno quasi raggiunto un accordo e Yevhen sta pensando alla possibilità di cambiare squadra. Il club è pronto ad una eventuale cessione, abbiamo già individuato il suo sostituto“. L’attaccante è già atteso nella capitale per le visite nella mattinata di domani 28 gennaio.

Problemi invece per quanto riguarda l’altro affare in ballo sempre in Ucraina con lo Shakhtar Donetsk: il brasiliano Luiz Adriano, a quanto pare, vorrebbe rimanere a Donetsk fino a fine contratto e – secondo il CEO della società ucraina Sergei Palkin – con un’ipotesi di prolungamento. Essendo sia Luiz Adriano che Konoplyanka extracomunitari, l’arrivo a Roma dell’uno escluderebbe quello dell’altro.

(Foto: InfoPhoto)