La Roma in questa estate si è rivelata la regina del calciomercato . Una rosa dagli elementi validi che ha visto una ulteriore crescita con l’innesto di alcuni acquisti di valore.

Tuttavia, la squadra capitolina lamenta ancora alcuni problemi. Uno di questi è sicuramente l’infortunio di Federico Balzaretti che, a causa della sua complessità, rischia di compromettere la carriera del giocatore.

Il laterale sinistro dei giallorossi ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha manifestato tutta la propria determinazione a tornare sul campo il più presto possibile senza lasciarsi condizionare. L’entità dell’infortunio, però, non lascia tranquilli e, nonostante le due operazioni subite dal calciatore, non apre ancora a spiragli positivi.

Proprio per questo, James Pallotta ha deciso di tappare la falla creatasi sulla corsia sinistra con  José Holebas. L’esterno prelevato dall’Olympiakos è sembrato abbastanza motivato e, in conferenza stampa, si è definito «felicissimo di essere a Roma».

«Sono davvero contento di essere qui – ha detto il tedesco naturalizzato greco – Avevo altre offerte ma ho deciso di venire qui. Durante i Mondiali avevo già avuto dei colloqui, ma ho scelto Roma perché è un club grandissimo.

Ho trascorso solo pochi giorni con la squadra, ma già ho capito che si possono raggiungere grandi obiettivi. Vogliamo vincere lo scudetto.

A 18 anni ho smesso di giocare perché dovevo dedicarmi ad altre situazioni più importanti, come quella di avere una figlia. Ho guardato i miei compagni e così ho deciso di ripartire dal basso, facendocela piano piano.

E’ vero, ho cominciato a giocare tardi, ma a trent’anni posso dire di essere ancora affamato di vittorie. Sono un terzino, ma posso anche giocare da centrale. Mi affido alle indicazioni di Garcia».

(immagine di copertina e fotogallery by Infophoto)