Gerson

Gerson sarà un calciatore della Roma. Il centrocampista brasiliano è stato soffiato al Barcellona grazie ad una superofferta fatta pervenire al Fluminense: 17 milioni di euro.

Il brasiliano Gerson sarà un calciatore della Roma. Ieri a Barcellona pranzo tra Baldissoni, Zanzi, Zecca ed il direttore sportivo del Barcellona, Ariedo Braida.

I catalani, che sul calciatore del Fluminense hanno acquisito un diritto di prelazione, hanno fatto sapere di non avere intenzione di pareggiare l’offerta di 17 milioni di euro dei giallorossi.

Il Fluminense, dal suo canto, ha accettato la cifra a cui va aggiunta una percentuale su una futura cessione. Il padre di Gerson, inizialmente, avrebbe voluto trasferirsi in Spagna, ma poi si è convinto della proposta della Roma.

Peter Siemsen, presidente del Fluminense, ha confermato il buon esito della trattativa in una intervista rilasciata a Globoesporte: “Abbiamo ricevuto una proposta formale dalla Roma, che abbiamo accettato. Il padre ed il calciatore sono d’accordo ed il Barcellona ha ritenuto opportuno non esercitare il diritto di prelazione”.

Gerson sarà della Roma a gennaio. Fino a dicembre cointinuerà a giocare con il Fluminense.

Dzeko e Salah

Tutto fatto anche per Dzeko (il cui arrivo è atteso da un momento all’altro), mentre buone notizie giungono anche per Salah. Il transfer per l’egiziano dovrebbe giungere a giorni dall’Inghilterra.

Adriano

Ieri, in occasione del trofeo Gamper, Barcellona e Roma hanno affrontato anche il discorso Adriano. L’esterno blaugrana ha un ingaggio da 4 milioni di euro. Per questo Sabatini sta battendo anche altre strade: Digne, Coentrao, Masuaku (dell’Olympiakos) e Kurzawa (in forza al Monaco).

Destro e Romagnoli

Mattia Destro è ad un passo dal Bologna. I felsinei lo acquisteranno con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Romagnoli è destinato al Milan. L’offerta di GAlliani di 25 milioni di euro sarà accettata da Trigoria.